Zapata bestia (bianco)nera, quattro gol alla Juve nelle ultime quattro partite… con tre squadre diverse!

Serie A

Il colombiano segna ancora. Udinese, Samp e ora Atalanta: nelle ultime quattro partite quattro centri contro la Juve. E sale a quota otto reti nelle ultime cinque giocate in A

ATALANTA-JUVE 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

Vede la Juve e segna. E da bravo ex consegna al Napoli la possibilità di riaprire il campionato tornando a -6 dai bianconeri. Duvan Zapata non si limita a trovare l’1-1 ma ribalta la partita dopo l’autogol di Djimsiti, prima del pari di CR7 che lascia il più classico amaro in bocca per l’impresa solo sfiorata. Quello del colombiano rimane comunque un regalo di Natale coi fiocchi, fatto a se stesso e a tutti i nerazzurri di Bergamo, centrando l’ennesima gioia personale contro la Juve con la bellezza di quattro gol segnati ai campioni d’Italia nelle ultime quattro partite contro, e addirittura con la maglia di tre squadre diverse.

Udinese prima, Sampdoria poi e ora anche Atalanta. Il primo con una cavalcata sulla corsia di sinistra a bruciare Bonucci e battere Buffon nel marzo del 2017. Poi il colpo di testa nella clamorosa vittoria 3-2 in casa Samp della scorsa stagione; ora la doppietta arrivata anche in maglia Atalanta. E se gli otto gol di Mauro Icardi contro i bianconeri sono lontani, Zapata sale nelle gerarchie da bestia (bianco)nera della Juve. I centri sono ora quattro e la squadra di Allegri diventa così la sua seconda vittima preferita in carriera proprio alle spalle della sola Atalanta.

Il numeri raccontano così che la Juve subisce gol, e per di più due, dopo 618 minuti di porta imbattuta, pur tenendo aperta a quota 22 la striscia di inabitabilità nei risultati. Impresa solo sfiorata da un Zapata che, al momento della prima rete, è salito alla bellezza di sette gol realizzati con gli ultimi sette tiri nello specchio. In stagione i numeri sono ancora migliori, già in doppia cifra: nove reti in A che diventano 11 contando tutte le competizioni. Più 4 assist in 24 presenze. Ma soprattutto la grande marcia di otto gol nelle ultime cinque giocate. A Napoli, Lazio, Genoa e tripletta all’Udinese. Più due alla Juve: un Zapata in forma super, che non sembra riuscire a smettere di segnare. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche