Marchisio: "In Supercoppa contano le motivazioni. Auguro alla Juventus di vincere la Champions League"

Serie A

L'ex centrocampista bianconero, ora allo Zenit San Pietroburgo, ha parlato a Sky Sport prima di tornare in Russia per la ripresa del campionato. Un pensiero sulla Supercoppa che vedrà la Juventus impegnata contro il Milan e al grande obiettivo stagionale dei bianconeri: la Champions League

SUPERCOPPA, JUVE-MILAN LIVE

IL CASO HIGUAIN

Ha giocato, vincendole e perdendole, diverse finali di Supercoppa Italiana con la maglia della Juventus e sa che in una partita secca le distanze tra le squadre che si affrontano possono annullarsi. Per Claudio Marchisio, centrocampista ora allo Zenit, prima di tornare in Russia alcune dichiarazioni sugli obiettivi a breve e lungo termine dei suoi ex compagni. " La Supercoppa è una partita secca - ha detto ai microfoni di Sky Sport - e questo fa la differenza. In passato abbiamo perso Supercoppe Italiane contro squadre che potevano avere meno chance di noi, e invece è andata male e abbiamo perso dei titoli (contro Napoli, Milan e Lazio, ndr). In partita secca le motivazioni sono importantissime e la concentrazione ancora di più perché si gioca tutto in 90 o più minuti".

"Auguro alla Juve di vincere la Champions"

Se la Supercoppa è un obiettivo a breve termine, il primo in termini di trofei della stagione della Juventus, il grande sogno si chiama Champions League. Un sogno che Marchisio ha sfiorato due volte e adesso si augura che i suoi ex compagni possano raggiungerlo: "Auguro alla Juve che sia l'anno buono, chiuderebbero un ciclo incredibile, soprattutto per chi è lì dall’inizio, dal primo scudetto. E poi anche per il lavoro che ci stanno mettendo tutti quanti, dalla società allo staff. Credo che se la meritino, ma sanno che anche se le possibilità sono sicuramente più alte rispetto ad altre stagioni, resta sempre difficile". Possibilità più alte, grazie alla presenza di Cristiano Ronaldo: "Mi sarebbe piaciuto giocare con lui? Sicuramente - conclude Marchisio - però ormai è il passato. Penso allo Zenit. Abbiamo obiettivi importanti, vogliamo vincere il campionato e tornare in Champions League. Vedremo come inizierà questo 2019".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche