Chievo-Fiorentina, Pioli: "Muriel sta diventando un punto di riferimento. Lui e Chiesa, che potenziale offensivo"

Serie A

L'allenatore viola ha commentato la rocambolesca vittoria della Fiorentina contro il Chievo: "I ragazzi con generosità e qualità hanno portato a casa tre punti importanti". Chiesa: "Non abbiamo mollato neanche in 10. Pioli mi tiene sul pezzo 90 minuti, per lui ci sono sempre"

CHIESA TRASCINA LA FIORENTINA: 4-3 AL CHIEVO, GOL E HIGHLIGHTS

PELLISSIER DURO SUL VARO: "SIAMO PRESI IN GIRO"

SERIE A, SEGUI LA DIRETTA GOL

Una vittoria rocambolesca arrivata in inferiorità numerica: la Fiorentina batte 4-3 il Chievo Verona in una partita in cui è successo di tutto, anche dal punto di vista arbitrale (con polemiche annesse). Intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, l'allenatore viola Stefano Pioli ha commentato così il match: "Per noi tutte le partite hanno un'importanza notevole, perché siamo in ritardo e dobbiamo correre. Quindi un po' di pressione sui ragazzi c'è. Oggi siamo partiti molto bene, poi abbiamo commesso l'errore di non saper gestire bene il pallone e anche il Chievo ha messo tutto in campo. Ricordiamo che qui, sotto la gestione Di Carlo, non hanno vinto né Lazio né Inter. I ragazzi, per generosità, qualità e spirito di squadra - prosegue Pioli - hanno ottenuto una vittoria importante, che ci permette di stare dove vogliamo stare, cioè lottare per il sesto/settimo posto che è anche il nostro obiettivo. Le decisioni arbitrali e il Var? Non è stata una partita fortunata sotto questo aspetto, da entrambe le parti".

"Muriel-Chiesa, che potenziale"

Pioli si gode un attacco che anche grazie all'arrivo di Muriel è ritornato prolifico: "Chiesa e Muriel? Hanno fatto giocate importanti, abbiamo un potenziale offensivo che va sfruttato. Conosco le caratteristiche di Luis, oggi non mi sono arrabbiato con lui perché non pressava. Anzi, ritengo che stia lavorando tanto per la squadra. Poi è chiaro che per far sì che la squadra sia equilibrata deve mettersi a disposizione e lavorare. Anche se non possiamo chiedergli di pressare sempre. E' arrivato a Firenze nel momento giusto, è stato accolto bene e si è calato nella nostra realtà, diventando subito un punto di riferimento importante. Può diventare ancora di più un fattore determinante per noi".

Chiesa: "Per Pioli ci sono sempre"

Anche il protagonista di oggi in campo, Federico Chiesa, pochi istanti dopo il 90' ha commentato la partita: "È stata una partita rocambolesca, piena di azioni sia da parte nostra che da parte loro. Uno spettacolo bellissimo per i tifosi neutrali. Noi anche in dieci abbiamo dimostrato che non molliamo e ci portiamo a casa tre punti importantissimi. Ringrazio Pioli che mi tiene sul pezzo novanta minuti, io ci sono sempre per lui, la squadra e i nostri tifosi. Ora godiamoci questa vittoria e poi penseremo alla partita che ci aspetta contro la Roma in Coppa Italia: vogliamo continuare il nostro sogno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport