Hamsik, festa a sorpresa: i compagni del Napoli organizzano una cena d'addio

Serie A

Gli amici e i compagni di squadra hanno organizzato una cena a sorpresa per salutare il centrocampista slovacco, in procinto di trasferirsi al Dalian Yifang. Si attende solo di capire quando il giocatore partirà: in Cina Hamsik guadagnerà 9 milioni più bonus a stagione per tre anni

HAMSIK-CINA, DI MARZIO: "ECCO PERCHÈ PUÒ RIAPRIRSI"

HAMSIK, NIENTE CINA E DALIAN: IL COMUNICATO DEL NAPOLI

La storia d’amore tra Marek Hamsik e il Napoli è giunta ai titoli di coda. Il centrocampista slovacco, capitano, simbolo e bandiera della società azzurra, è pronto a trasferirsi in Cina dove lo attende una nuova avventura con il Dalian Yifang. E in vista della sua partenza, gli amici e i compagni di squadra hanno voluto organizzare una vera e propria festa a sorpresa. Il promotore della cena di addio è stato soprattutto José Maria Callejon, che con Hamsik al San Paolo ha condiviso 5 stagioni indimenticabili. Tanti gli invitati alla festa a sorpresa che si è svolta in un locale di Napoli e che di fatto può considerarsi come l'ultimo saluto della squadra all'oramai ex capitano: presenti anche i componenti dello staff e i membri della società.

Contratto di tre anni: i dettagli dell’accordo con il Dalian

Un tributo importante per quello che è il miglior marcatore della storia del Napoli e che adesso, dopo 12 anni, si prepara a vivere una nuova esperienza lontano dalla città che lo ha adottato e amato. Tutto fatto per il trasferimento in Cina, resta soltanto di capire quando Hamsik partirà. Manca soltanto l’ufficialità, che potrebbe arrivare nelle prossime ore, ma il centrocampista slovacco ha firmato con il Dalian Yifang un contratto triennale da 9 milioni di euro più bonus a stagione, mentre le due società hanno raggiunto un’intesa sulla base di 18 milioni di euro più bonus per il cartellino del giocatore. Napoli e Dalian stanno definendo le modalità di pagamento: l’operazione non dovrebbe essere, come inizialmente sembrava, in prestito con obbligo di riscatto, ma i cinesi dovrebbero versare nelle casse del club di Aurelio De Laurentiis l’intera somma pattuita in un’unica soluzione. A quel punto Hamsik raggiungerà la Cina, dopo le visite mediche in programma a Madrid e un breve periodo di tempo da trascorrere con la famiglia in Slovacchia. Considerato che la proprietà del Dalian ha interessi anche nel cinema, è possibile che nell’accordo sia stato inserito anche qualche progetto da sviluppare insieme al presidente del Napoli De Laurentiis. Possibile anche che le due società possano disputare un incontro amichevole durante la prossima estate, mentre Hamsik potrebbe tornare al San Paolo già nei prossimi mesi per salutare il pubblico che lo ha acclamato per 12 lunghi anni.

"O surdato ‘nnamurato"

Non soltanto la festa d’addio a sorpresa organizzata da Callejon e dagli altri compagni, Hamsik ha già salutato l’ambiente napoletano nelle ultime ore in una maniera del tutto particolare. Presente al Teatro Team per la festa del dottore Alfonso De Nicola, medico sociale del Napoli, quello che ormai si appresta a diventare l’ex capitano azzurro ha dato vita a un mini show. Hamsik, infatti, si è reso protagonista di balli e canti, tra i sorrisi dei presenti: microfono in mano, insieme ai comici di 'Made in Sud' il centrocampista slovacco – piuttosto imbarazzato - ha intonato una sua versione di "O surdato ‘nnamurato", celebre brano napoletano conosciuto in tutto il mondo e cantato anche al San Paolo dopo ogni vittoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport