Sassuolo-Juventus, tutto quello che c’è da sapere

Serie A

Dodicesima sfida in Serie A tra Sassuolo e Juventus, il bilancio è ampiamente favorevole ai bianconeri. I neroverdi, che in totale hanno ottenuto appena una vittoria e un pareggio, contro i campioni d’Italia in totale hanno segnato solo 6 gol: tutte le statistiche e le curiosità della gara in programma al Mapei Stadium

SASSUOLO-JUVENTUS LIVE

Quando e a che ora si gioca Sassuolo-Juventus?

La partita tra Sassuolo e Juventus, valida per la 23^ giornata del campionato di Serie A, si disputerà domenica 10 febbraio, alle ore 18:00, al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Dove è possibile guardare Sassuolo-Juventus?

La partita sarà visibile su Sky Sport Serie A su satellite, fibra e sul digitale terrestre e potrà essere seguita anche su skysport.it e tramite l’app Sky Sport.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

I precedenti tra le due squadre sono esattamente 11 e il bilancio è fortemente favorevole al club bianconero. La Juventus, infatti, ha vinto in ben 9 occasioni, mentre è stato soltanto uno il successo del Sassuolo: in una circostanza, ovviamente, l’incontro tra le due squadre è terminato con il risultato di pareggio. Una sfida sempre complicata dunque per i neroverdi, che contro i bianconeri non sono mai riusciti a segnare più di un singolo gol per ogni partita (6 in totale le reti realizzate, 4 nelle 5 partite interne disputate).

Come arrivano le due squadre?

Momento positivo per il Sassuolo, che arriva da una serie positiva che dura da tre gare (due pareggi e una vittoria). La Juventus, invece, ampiamente in testa alla classifica con nove punti di vantaggio sul Napoli, è reduce dal pareggio interno arrivato nell’ultima gara in extremis contro il Parma. Il Sassuolo, che dopo aver ottenuto 5 successi nelle prime 11 giornate di Serie A ha conquistato solo 2 volte il bottino pieno nelle altre 11 gare, ha costruito buona parte della sua classifica in casa. Al Mapei Stadium, infatti, la squadra di De Zerbi è riuscita a recuperare ben nove punti da situazione di svantaggio: nessuno in questo campionato ha fatto meglio. La Juventus, da parte sua, dopo la sconfitta del PSG contro il Lione nell’ultimo turno di Ligue 1 è invece l’unica squadra ancora imbattuta nei cinque principali europei nella stagione 2018/19. I bianconeri, inoltre, non hanno mai perso nelle ultime 23 trasferte in Serie A: una striscia più lunga (25 partite) è stata raggiunta dal club del presidente Agnelli solo tra il 2011 e il 2012. Reduce dal pareggio contro il Parma, la Juve non rimane senza vittorie per due partite dallo scorso aprile.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Qualora dovesse essere scelto da Roberto De Zerbi per scendere in campo nell’undici titolare del Sassuolo, un ruolo da protagonista potrebbe svolgerlo uno degli ex di giornata, Alessandro Matri. 27 gol in 74 presenza con la maglia bianconera, l’attaccante ha realizzato 4 reti nelle prime 6 sfide disputate da ex contro la Juventus, prima di rimanere a secco nelle successive 7 gare: se dovesse essere schierato, potrebbe andare a caccia del riscatto. Per quanto riguarda la Juventus, invece, troppo semplice indicare come uomo decisivo Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta anche nell’ultimo turno di campionato contro il Parma. Attenzione invece a Paulo Dybala, non nel suo momento di forma migliore da quando veste la maglia bianconera. Le statistiche, però, potrebbero essere favorevoli all’attaccante argentino: tutte e tre le sue triplette realizzate in Serie A con la Juventus sono arrivate in trasferta, una di queste proprio al Mapei Stadium, contro il Sassuolo, nel settembre 2017.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport