Inter, Vrsaljko operato in Belgio. Il ringraziamento social: "E' andata alla grande!"

Serie A

L’esterno croato, alle prese con il fastidio al ginocchio sinistro, si è operato in Belgio. Per lui, molto probabilmente, stagione finita, tanto che il suo nome non è stato inserito nella lista consegnata alla Lega Serie A. Intanto il ringraziamento sui social: “E’ andata alla grande!”

SERIE A, TUTTE LE NEWS LIVE

VRSALJKO FUORI DALLA LISTA SERIE A

INTER-SAMP, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’Inter si prepara alla sfida di Europa League con il Rapid Vienna, l’Atletico a quella di Champions contro la Juventus. Chi, invece, non potrà scendere in campo è Sime Vrsaljko, tormentato nei mesi scorsi da una lunga serie di problemi fisici , per ultimo un fastidio al ginocchio che lo ha costretto all’operazione. A comunicarlo è stato proprio il club spagnolo, dal quale in estate i nerazzurri lo avevano strappato con la formula del prestito oneroso (6,5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 17,5: “Sime Vrsaljko è stato operato al ginocchio sinistro e l’operazione lo terrà fuori per un lungo periodo – si legge sulla nota pubblicata dall’Atletico Madrid - il dottor Villalón, in rappresentanza dello staff medico del club, è stato presente durante l’intervento a cui è stato sottoposto il giocatore in Belgio. Ora il terzino inizierà il suo recupero sotto la supervisione dei medici dell’Atletico. Vogliamo inviare il nostro supporto al giocatore croato durante il suo recupero e speriamo che torni prima possibile in campo”. Il giocatore, dal canto suo, ha ringraziato tutti sui social: “L’operazione è andata alla grande! Grazie a tutti per il grande supporto!”. A mandargli un abbraccio virtuale sono stati Marcelo Brozovic e Salcedo.

Stagione finita

Insomma, stagione finita per il croato, con un bel po’ di anticipo. In nerazzurro non è riuscito ad incidere dopo aver sfiorato il Mondiale con la sua Nazionale. L’Inter non lo ha inserito nemmeno nella lista dei calciatori consegnata alla Lega Serie A per questa seconda parte di campionato. Le restanti partite le vedrà da fuori. Per lui, fino a questo momento della stagione, 13 presenze complessive tra Serie A, Coppa Italia e Champions League con la maglia dell'Inter. Lo slot lasciato libero dall'esterno croato è stato occupato da Cedric Soares, portoghese classe 1991 arrivato dal Southampton e unico vero acquisto già utilizzabile per l'immediato del mercato invernale dei nerazzurri. L’ultima partita giocata risale al 29 dicembre scorso, dove fornì anche l’assist decisivo per la vittoria per 1-0 sull’Empoli.
 

I più letti