Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 febbraio 2019

Juventus-Frosinone, Allegri: "Felice per Dybala. A Madrid dovremo fare gol. Icardi..."

print-icon

L'allenatore bianconero dopo il 3-0 al Frosinone: "La squadra è in crescita, è un momento decisivo per la stagione. Dybala? Felice per lui, giocare tra le linee lo limita solo nei gol, non nelle prestazioni". Ora la Champions: "A Madrid per fare gol, ancora qualche dubbio di formazione". Su Icardi: "Non so niente di mercato, lascio i giudizi Spalletti"

JUVE-FROSINONE 3-0: GOL E HIGHLIGHTS

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

+14 provvisorio sul Napoli secondo: la Juventus prepara nel modo migliore la sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid. 3-0 contro il Frosinone, in gol Dybala, Bonucci e il solito Cristiano Ronaldo, sempre più capocannoniere del campionato. Numeri che fanno sorridere Massimiliano Allegri, che così ha parlato nel post partita: "La squadra è in crescita, a parte quel 3-3 con il Parma stiamo migliorando e stiamo meglio rispetto alle prime settimane. Siamo in un momento importante per la stagione, sia per il campionato che per la Champions. Chiellini titolare? Rugani non è in condizione di giocare - ha spiegato - Giorgio deve mettere minuti sulle gambe. Se ci sono giocatori che rientrano è sempre meglio farli giocare”. Dybala grande protagonista della serata: “Ha fatto un gran gol e una bella prestazione. Rete importante, gli attaccanti vivono per questo. La Juventus ha sempre bisogno di un giocatore che giochi tra le linee, Paulo è molto bravo in questo. Quest'anno abbiamo due giocatori così. Questo lo limita di più nei gol, ma non nelle prestazioni”.

"A Madrid per fare gol. Icardi? Giudico un giocatore solo se lo alleno"

La Juve ora può concentrarsi sulla trasferta di Madrid, c’è l’Atletico agli ottavi di finale di Champions League: “Ora pensiamo a giocare la prima di due partite contro l'Atletico, dovremo fare gol a Madrid - ha proseguito Allegri - Ho ancora qualche dubbio di formazione. Rientrerà Alex Sandro, a centrocampo stanno tutti bene. Dobbiamo cercare di segnare a tutti i costi”. E ancora: “Non devo guardare la partita singola, ma il passaggio del turno. Dybala come Bernardeschi sono in ottima condizione, rientrerà anche Douglas Costa”. Una battuta finale sulla situazione relativa a Mauro Icardi, possibile idea anche per la Juve: "Non so niente di mercato, vado al mare, mi arrivano i giocatori e li alleno… Icardi è un centravanti che fa gol, ma può parlarne solo Spalletti che lo conosce. I giocatori puoi giudicarli solo quando li alleni”, ha concluso.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi