Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 febbraio 2019

Inter, Zhang: "Icardi non andrà mai alla Juve"

print-icon

"Icardi non andrà mai alla Juventus": il presidente dell'Inter Steven Zhang chiude all'ipotesi di un passaggio dell'attaccante argentino a Torino. E mette il punto sul caso: "Il gruppo viene prima di tutto, questa è la nostra filosofia e lo sarà sempre in tutte le nostre decisioni. Il rinnovo? Presto faremo una proposta"

FIORENTINA-INTER LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Steven Zhang interviene sul caso Icardi e sul futuro dell'attaccante argentino. Il presidente nerazzurro usa parole chiare: "Mauro non andrà mai alla Juventus. Crediamo che continuerà a crescere con noi. Lo consideriamo parte della nostra famiglia. Altri affari con la Juventus? Nel calcio mai dire mai, non mi piace parlare dei singoli e delle singole squadre. La Juventus sta facendo bene e non voglio ci siano conflitti con nessun club. Il nostro obiettivo è far crescere il calcio italiano ed europeo". Sulla scelta del club di togliere la fascia di capitano a Icardi, Zhang ha chiarito la decisione e le sue motivazioni: "Nelle ultime settimane ci sono state tante chiacchiere, prima di tutto voglio mettere la parola fine a tutte queste voci. La società ha già preso una decisione e tutte queste discussioni non hanno fatto certamente bene. Alla fine questo incidente insegna una cosa per il futuro: la società e il gruppo vengono sempre prima dei singoli. La nostra decisione trae spunto da questa filosofia e questa filosofia guiderà tutte le future scelte che verranno prese dal club. Poi ci tengo a dire che Icardi è sempre stato un professionista esemplare e un membro estremamente importante della nostra famiglia. Noi lo aiuteremo sempre a crescere nella maniera giusta e gli garantiremo il supporto del gruppo. Siamo tutti molto positivi, non credo che ci saranno strascichi. Questa settimana si concluderà questa vicenda una volta per tutte, non immaginiamo ulteriori sviluppi per il futuro. Siamo abbastanza fiduciosi. Come ho detto, Icardi come giocatore e come persona è molto professionale. Un bravo ragazzo. Lui continua a restare sempre, sempre, un membro importante di questo gruppo e di questa società. Se si ascoltano le interviste dei giocatori l’altra sera tutti riconoscono il suo ruolo e nel gruppo è sempre il benvenuto.

La quesitone rinnovo

Il Presidente nerazzurro ha poi parlato della questione rinnovo e ha chiarito che la questione contrattuale non c'entra con le ultime vicende: "Sicuramente molto presto parleremo del suo rinnovo perché lui è un giocatore importante per l’Inter. Gli manderemo una proposta ed entreranno nel vivo le trattative sul suo contratto che comunque non hanno nulla a che vedere con quello che è successo"

Il benvenuto ai nuovi soci

Steven Zhang ha poi accolto i nuovi soci del fondo LionRock Capital, che sono diventati soci di minoranza al 31,05%: "Siamo veramente contenti. Lavoriamo a questo progetto da due anni e mezzo, abbiamo fatto molti passi avanti e la gente inizia a riconsocercelo. Non solo solo da un punto di vista finanziario ma anche nei nostri risultati sul campo. E questo ci aiuta ad attrarre nuovi partners. LionRock Capital è un esempio di questo: hanno visto e riconosciuto i nostri successi e sono voluti diventare parte di questa società. Con le loro risorse sono sicuro che avremo maggiori capacità economiche e allo stesso tempo se guardiamo il loro portafoglio, si nosta come i loro investimenti siano orientati esclusivamente verso importanti giganti nei vari settori dell’industria. Loro sanno su chi investire e chi supportare ed hanno scelto l’Inter. Sono stati loro a sceglierci e questo è un grande complimento per noi, oltre che un supporto estremamente positivo al nostro progetto."

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi