Sampdoria, Sabatini: "Quagliarella è un leader silenzioso. Mi fido del VAR"

Serie A

Il responsabile dell’area tecnica blucerchiata ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Fabio è encomiabile, gioca sempre per la squadra. Giampaolo dovrebbe superare quelle piccole inibizioni che hanno gli allenatori. Il VAR mi fa stare più tranquillo”

"MI DELUDI", E CANCELO SBOTTA COL FANTALLENATORE

MANOLAS, LEGGERA DISTORSIONE: AL DERBY PUO' ESSERCI

A soli due punti da quell’Europa League inseguita da diverse stagioni, ma mai centrata. La Sampdoria continua ad inseguire l’obiettivo, affidandosi a due capisaldi: Marco Giampaolo e Fabio Quagliarella. In un’intervista rilasciata a Sky Sport, Walter Sabatini (responsabile dell’area tecnica del club blucerchiato) ha parlato di queste due figure: “Quagliarella viene inseguito dai record, vive con una totale serenità questa terza giovinezza. È un giocatore che, al di là dei gol che fa, gioca sempre per la squadra ed è encomiabile, è un leader silenzioso e un po' burbero, ha una faccia nervosa che mi piace molto”. In relazione all’allenatore, invece, si è espresso così: “Penso che Giampaolo quando supererà quelle piccole inibizioni e lancerà il cuore oltre lo ostacolo... Lui vuole sempre essere molto sicuro del prodotto che offre, ha un metodo scientifico del calcio che mette in atto ma io sono un testimone della casualità e dico che si può vincere anche con quella”.

L’importanza del VAR

Sabatini ha discusso anche del VAR, di cui si è detto un accorato sostenitore. “Mi fido del VAR, sono più tranquillo di prima. In precedenza l'errore si perpetrava, oggi invece ci può essere l'interpretazione sbagliata ma in generale è molto affidabile e vale molto per le squadre più piccole. Gli errori poi succedono, perché ci sono gli uomini a prendere le decisioni e quelli di ieri (in riferimento a Fiorentina-Inter, ndr) non sono stati molto coraggiosi” ha concluso il dirigente blucerchiato.

L’importanza del VAR

Sabatini ha discusso anche del VAR, di cui si è detto un accorato sostenitore. “Mi fido del VAR, sono più tranquillo di prima. In precedenza l'errore si perpetrava, oggi invece ci può essere l'interpretazione sbagliata ma in generale è molto affidabile e vale molto per le squadre più piccole. Gli errori poi succedono, perché ci sono gli uomini a prendere le decisioni e quelli di ieri (in riferimento a Fiorentina-Inter, ndr) non sono stati molto coraggiosi” ha concluso il dirigente blucerchiato.

L’importanza del VAR

Sabatini ha discusso anche del VAR, di cui si è detto un accorato sostenitore. “Mi fido del VAR, sono più tranquillo di prima. In precedenza l'errore si perpetrava, oggi invece ci può essere l'interpretazione sbagliata ma in generale è molto affidabile e vale molto per le squadre più piccole. Gli errori poi succedono, perché ci sono gli uomini a prendere le decisioni e quelli di ieri (in riferimento a Fiorentina-Inter, ndr) non sono stati molto coraggiosi” ha concluso il dirigente blucerchiato.

I più letti