Cristiano Ronaldo, infortunio alla caviglia: Napoli a rischio

Serie A

I bianconeri preparano la sfida di domenica sera contro il Napoli con la grande incognita rappresentata dalle condizioni di Ronaldo, che mercoledì non si è allenato a causa di un problema a una cavviglia. Escluse lesioni, ma l'arto fa male e il portoghese è in dubbio per il San Paolo

GALLIANI: "MILAN, GESTIONE PERFETTA"

CALDARA È GUARITO: IN CAMPO CON LA PRIMAVERA

La Juventus si avvicina alla trasferta di Napoli con un grande punto interrogativo e qualche accenno di preoccupazione: Cristiano Ronaldo è in forte dubbio per la partita del San Paolo contro la formazione allenata da Carlo Ancelotti. La stella portoghese, infatti, nella giornata di mercoledì non ha lavorato col gruppo a causa di un trauma contusivo alla caviglia sinistra rimediato nell’ultima sfida di campionato giocata dai bianconeri, domenica scorsa contro il Bologna. Gli accertamenti medici ai quali CR7 è stato sottoposto ieri sera hanno escluso lesioni e interessamenti dei legamenti, ma la sua presenza per la partita con il Napoli del prossimo 3 marzo è tutt'altro che certa.

Nella giornata di oggi non sono previsti ulteriori controlli strumentali, ma nel pomeriggio, al termine dell'allenamento della squadra e del nuovo lavoro personalizzato con i fisioterapisti, avremo comunque maggiori indicazioni sulla situazione del portoghese che la Juventus potrebbe anche sacrificare al San Paolo ma del quale non vuole proprio fare a meno nella sfida contro l'Atletico Madrid del 12 marzo all'Allianz Stadium, nella quale i ragazzi di Allegri dovranno rimontare il 2-0 subito all'andata e avranno per questo certamente bisogno del fuoriclasse portoghese. 

Con CR7 ha lavorato a parte anche Douglas Costa, per il quale le probabilità di essere disponibile per l’impegno del San Paolo sono inferiori a quelle di Ronaldo. 

Visualizza questo post su Instagram

🙏🏾 Faith 🙏🏾

Un post condiviso da ⚡️DC11⚡️ (@douglascosta) in data:

I più letti