Gattuso dopo Milan-Sassuolo: "Terzo posto? Ora nessuno si esalti"

Serie A
Gattuso, Milan (Lapresse)

L'allenatore rossonero ha commentato il successo sul Sassuolo al termine della partita: "Ci sono meriti di tutta la squadra, ma nell'ultimo periodo abbiamo vissuto un'involuzione dal punto di vista tecnico. Nessuno si esalti: dobbiamo fare di più"

LEGA: È AUTOGOL DI LIROLA E NON GOL DI MUSACCHIO

GIOIA MILAN: 1-0 AL SASSUOLO E SORPASSO ALL'INTER

Missione compiuta: il Milan ha battuto il Sassuolo, conquistando i tre punti che gli permettono di superare l’Inter e piazzarsi al terzo posto in classifica. I rossoneri hanno vinto una gara impegnativa, pur non avendo offerto un’ottima prestazione. “Dobbiamo fare meglio a livello tecnico” ha infatti riconosciuto Gennaro Gattuso, intervistato da Sky Sport al termine della gara. “Non voglio sentir parlare di stanchezza, non deve essere un alibi, voglio capire perché non siamo brillanti anche se ci sta che qualcuno faccia una partita al di sotto delle proprie possibilità. Abbiamo faticato contro un avversario organizzato, possiamo fare sicuramente di meglio quando siamo in possesso della palla. Bisogna essere bravi, siamo in un momento poco positivo da un paio di settimane. Ci sono ancora 12 finali di campionato, quindi che nessuno si esalti, dai giocatori ai tifosi. Sarebbe giusto farlo per ciò che stiamo mostrando, ma non basta: serve qualcosa in più” ha proseguito.

Gattuso: "Instagram con la Champions? Non se ne parla..."

L’allenatore sta apprezzando la coesione del gruppo: “Tutti i giocatori si riescono a mettere a disposizione. Il Sassuolo ha palleggiato bene, anche se a parte il palo di Boga non abbiamo sofferto molto. Si può fare di meglio dal punto di vista tecnico, dobbiamo riconoscere che sotto quest’aspetto c’è stata un’involuzione. Il merito dei risultati è di tutti. Bisogna continuare così, Calabria come gli altri devono continuare a lavorare come stanno facendo”. Scherzando, si è provato a ipotizzare che in caso di Champions League, Gattuso avrebbe dovuto aprire un proprio profilo Instagram. “Non se ne parla, già mi arrivano abbastanza insulti così. Il telefono per me è solo il verde per chiamare e il rosso per chiudere la comunicazione” ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport