Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 marzo 2019

Inter, quando rientrerà davvero Mauro Icardi

print-icon

L’attaccante nerazzurro è tornato a svolgere parte dell’allenamento con il resto della squadra ad Appiano Gentile, ma dovrà rimettersi in condizione per provare a riconquistare un ruolo importante in squadra. Per rivederlo a San Siro ci vorrà un po’ di tempo

SERIE A, LA TOP 11 D'INVERNO SECONDO OPTA

ICARDI IN PALESTRA, RIENTRO LONTANO

INTER, ICARDI TOGLIE IL POSTO A LAUTARO?

INTER: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

di Matteo Barzaghi

“Facci sognare ancora, bentornato Maurito”. Lo striscione di un paio di tifosi fuori da Appiano Gentile saluta la fine della fisioterapia di Mauro Icardi ma è un po’ troppo ottimista sui tempi. L’argentino dopo 35 giorni è sceso dal lettino ma ha capito subito che non sarà facile rientrare a pieno titolo nel gruppo. Come primo giorno ha svolto riscaldamento e palestra con i compagni ad appiano gentile, senza 11 nazionali. Si è comportato come un infortunato che rientra. Senza alcun problema. Ha partecipato per la prima volta da quando non è più capitano alla riunione pre-allenamento con allenatore e giocatori. E lì ha appreso da Spalletti che, come tutti i reduci da infortuni, adesso si dovrà allenare con un preparatore sul campo con un lavoro personalizzato per ritrovare la condizione e recuperare quel mese passato a fare fisioterapia. Nainggolan per dire sta facendo la stessa identica cosa. Ma con l’argentino le cose sono diverse. Lui stesso deve comprendere che in sua assenza si sono creati nuovi equilibri, e che per tutelarli, ci sono dei passaggi che vanno fatti. Il primo è quello di lavorare per tornare al livello degli altri. Il secondo sarà quello di reinserirsi nelle gerarchie e nelle dinamiche di una squadra che ha sofferto e lottato in emergenza senza di lui. Icardi dovrà riconquistare con impegno e sudore la possibilità di ritornare in gruppo al 100%. Per il momento ad Appiano finalmente lo si è visto correre sui campi, ma per rivederlo anche a San Siro servirà ancora del tempo.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi