Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 marzo 2019

Nazionale, infortunio per El Shaarawy: torna a Roma. Anche Piccini out

print-icon

Problemi fisici di lieve entità per i due giocatori, che però non saranno a disposizione di Roberto Mancini per il prossimo match contro il Liechtenstein. El Shaarawy, out per un problema al polpaccio, tornerà subito a Roma, mentre Piccini andrà con gli azzurri a Parma

ITALIA-LIECHTENSTEIN LIVE

INFORTUNIO EL SHAARAWY, LE ULTIME NEWS

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Tanti sorrisi per la bella vittoria arrivata contro la Finlandia nella prima gara di qualificazione agli Europei 2020, per l’Italia qualche preoccupazione arriva dall’infermeria. Dopo gli infortuni di Chiesa e Florenzi, infatti, il CT Roberto Mancini sarà costretto a rinunciare anche ad altri due elementi, Stephan El Shaarawy e Cristiano Piccini. I due calciatori hanno avuto alcuni problemi fisici e non saranno a disposizione per il prossimo match degli azzurri, la seconda gara di qualificazione a Euro2020 contro il Liechtenstein in programma martedì 26 marzo allo stadio Tardini di Parma. El Shaarawy, che ha accusato un infortunio al polpaccio e dovrebbe rimanere qualche giorno a riposo, lascerà subito il ritiro della Nazionale per fare rientro a Roma, dove verrà sottoposto ad esami strumentali. Piccini, invece, prima di tornare a Valencia, andrà con il resto della squadra a Parma. Per entrambi i giocatori, in ogni caso, gli infortuni sono di lieve entità.

La nota ufficiale

A confermare l’indisponibilità di El Shaarawy e Piccini in vista del prossimo impegno della Nazionale di Mancini è stata la stessa Federazione attraverso questa nota ufficiale: "Dopo la brillante vittoria di ieri sera con la Finlandia – si legge - gli Azzurri sono tornati subito in campo questa mattina allo Stadio ‘’Friuli” di Udine per una sessione nella quale sono scesi in campo i calciatori non impegnati ieri, mentre gli altri hanno svolto solo una seduta in palestra. Verificata questa mattina l’indisponibilità di Stefan El Shaarawy e Cristiano Piccini per la gara con il Liechtenstein in programma martedì 26 allo Stadio “Tardini” di Parma, è stato deciso di far rientrare i due calciatori nei propri club per le cure del caso. El Shaarawy lascerà oggi Udine in giornata direzione Roma, Piccini invece seguirà la Nazionale a Parma da dove poi farà rientro a Valencia. Parma intanto si prepara ad accogliere la Nazionale in arrivo in città: l’Amministrazione Comunale illuminerà di azzurro il Palazzo Municipale da stasera fino a martedì 26".

Le possibili alternative

Altri due forfait per infortunio dopo quelli di Chiesa e Florenzi dunque nella Nazionale di Roberto Mancini, che adesso studia le contromisure in vista del prossimo impegno ufficiale. Gli azzurri, infatti, stanno già preparando il match di martedì 26 marzo a Parma contro il Liechtenstein: soltanto palestra per chi è stato impiegato contro la Finlandia, mentre lavoro sul campo per chi non ha giocato. Se El Shaarawy a Udine non era stato impiegato, diversa la situazione di Piccini, schierato dal primo minuto sulla linea difensiva. Al posto del terzino del Valencia, Mancini ha provato Spinazzola e Izzo, col giocatore della Juventus favorito su quello del Torino. In avanti, invece, Mancini dovrebbe confermare Kean e Bernardeschi, inserendo però Quagliarella dal primo minuto al posto di Immobile. Un cambio anche a centrocampo, dove Sensi sembra destinato a partire titolare al posto di Jorginho.

Italia-Liechtenstein, le probabili scelte di Mancini

Italia (4-3-3): Donnarumma; Spinazzola, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Barella, Sensi, Verratti; Kean, Quagliarella, Bernardeschi. Ct: Mancini

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi