Genoa, lite Zukanovic-Pereira: ricostruzione, multa e chiarimento

Serie A
Ph Twitter @GenoaCFC

Chiarimento collettivo e scuse da parte dei protagonisti della lite all'interno dello spogliatoio rossoblù durante l'intervallo di Udinese-Genoa. La società multerà Zukanovic e Pedro Pereira

GENOA, LITE NELLO SPOGLIATOIO. RABBIA PRANDELLI

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

"Lite nello spogliatoio a fine primo tempo? Ci sono stati dei momenti di tensione tra due giocatori, capita. Queste situazioni vanno però gestite meglio, sicuramente prenderò dei provvedimenti", Cesare Prandelli aveva commentato così, nel post gara, il battibecco avvenuto all'intervallo di Udinese-Genoa all’interno dello spogliatoio rossoblù tra Zukanovic e Pedro Pereira. Il giorno dopo ecco arrivare il chiarimento collettivo tra i protagonisti del battibecco e il resto della squadra avvenuto al centro sportivo di Pegli durante la riunione tecnica e sotto gli occhi di Cesare Prandelli. Confronto confermato anche dalla società con un comunicato su Twitter: "Il Genoa riunito ascolta le parole di mister Prandelli. Scuse e chiarimento: ogni cosa torna al suo posto. Si riparte tutti insieme: in campo per l’allenamento in vista dell’Inter", si legge nel messaggio.

Lite Zukanovic-Pereira: la ricostruzione

Ma cosa è realmente successo nello spogliatoio rossoblù durante l’intervallo della gara tra Udinese e Genoa? Secondo le indiscrezioni raccolte, Zukanovic e Pedro Pereira hanno avuto un battibecco legato a questioni di gioco: il bosniaco ha ripreso il compagno di squadra per alcune disattenzioni in campo, il portoghese non ha gradito, ha risposto per le rime e la discussione è divenuta più accesa. Urla e porte sbattute, ma tra i due non c’è stato alcun contatto fisico. A calmare la situazione è poi intervenuto Miguel Veloso, tra i leader dello spogliatoio e connazionale di Pedro Pereira. Situazione definitivamente rientrata nella mattinata di domenica, quando a Pegli c’è stato il chiarimento collettivo durante la riunione tecnica: Zukanovic e Pedro Pereira – che curiosamente hanno condiviso lo spogliatoio anche alla Sampdoria – si sono scusati, così come Veloso.

Multa per i protagonisti del diverbio

Chiarimento avvenuto e diverbio ormai superato, Zukanovic e Pedro Pereira verranno però multati come impone il regolamento interno della società rossoblù. Genoa che non prenderà altri provvedimenti per l'accaduto. Per quanto riguarda il resto della gestione, ogni decisione spetterà solo ed esclusivamente a Cesare Prandelli: dopo le scuse e il chiarimento però la situazione in casa Genoa sembra ormai essere definitivamente rientrata.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport