Juve Milan Var: braccio di Alex Sandro su cross Calhanoglu, Fabbri non dà rigore. VIDEO

Serie A

Al 35' episodio contestato dal Milan: azione offensiva dei rossoneri, Calhanoglu va via sulla destra e mette in mezzo ma Alex Sandro intercetta la palla con un braccio. Dopo l'on-field review l'arbitro Fabbri fa ripartire da calcio d'angolo

LEONARDO: "ARBITRO INADEGUATO"

VIDEO. MANDZUKIC SCALCIA ROMAGNOLI

JUVE-MILAN: GOL E HIGHLIGHTS

JUVE-MILAN, L'ANALISI TATTICA

JUVE, LE COMBINAZIONI SCUDETTO 2019

È accaduto tutto cinque minuti prima del gol del vantaggio del Milan di Piatek al 40’. Azione offensiva dei rossoneri, Calhanoglu va via sulla destra e prova a crossare verso il centro dell’area di rigore della Juventus, Alex Sandro intercetta con un braccio il pallone. Passa qualche secondo, l’arbitro Fabbri fa cenno di attendere per il silent-check del Var (Calvarese di Teramo coadiuvato dall’Avar Tolfo). Dopo un paio di minuti, la decisione di andare a rivedere l’azione all’on-field review. Dopo aver rivisto le immagini, il direttore di gara decide di far proseguire da calcio d’angolo. Proteste dei rossoneri. Cinque minuti dopo arriverà il gol del vantaggio di Piatek. Le foto e il video dell'episodio.

Rigore per la Juve senza Var nella ripresa e gol di Kean

Nella ripresa il fallo di Musacchio al 59' su Paulo Dybala. In questa occasione non interviene il Var: dal dischetto va lo stesso argentino che non sbaglia e batte Reina. Nel finale decide la partita ancora Kean dopo aver sostituito Dybala al 66'. E la Juve vince una partita importantissima e, qualora il Napoli dovesse perdere in casa contro il Genoa, sarebbe già campione d'Italia.

    

    

I più letti