Lazio Sassuolo 2-2, gol e highlights. Lulic pareggia al 95'

Incredibile match all'Olimpico. La squadra di Inzaghi domina, va in vantaggio con un rigore di Immobile (accordato dopo consulto VAR), ma poi si fa rimontare e superare dai gol di Rogerio e Berardi. In un sussulto d'orgoglio però arriva il pareggio di Lulic al 95'

NAPOLI-GENOA LIVE

SERIE A: RISULTATI - CALENDARIO - CLASSIFICA

RIVIVI LAZIO-SASSUOLO MINUTO PER MINUTO

LAZIO-SASSUOLO 2-2

53' rig. Immobile (L), 57' Rogerio (S), 89' Berardi (S), 95' Lulic (L)

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (69' Milinkovic-Savic), Badelj (80' Leiva), Luis Alberto, Lulic; Caicedo (63' Correa); Immobile. All. Simone Inzaghi

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Demiral, Magnani, Peluso; Lirola, Sensi, Duncan (83' Bourabia), Locatelli (66' Magnanelli), Rogerio; Boga, Matri (73' Matri). All. De Zerbi

Ammoniti: Parolo, Locatelli, Badelj

Come se fosse frenata da qualcosa nel momento in cui deve fare il passo decisivo verso la Champions. Si può ben dire che la Lazio ha dominato il gioco (e non è facile) contro il Sassuolo, ha creato tante palle gol ma ha concretizzato poco e alla fine ha dovuto incredibilmente rimontare uno svantaggio e pareggiare una gara che sembrava già sua. Il pari dell'Olimpico non consente agli uomini di Inzaghi di fare un balzo decisivo verso la Champions sfruttando il nuovo stop del Milan. Vero è che la Lazio deve recuperare ancora una gara, ma la chance sprecata ha del clamoroso. Le scelte di inizio gara per Inzaghi hanno premiato Caicedo anziché Milinkovic, mentre De Zerbi ha trasformato il suo Sassuolo in un atteggiamento tattico speculare a quello dei biancocelesti rinunciando in partenza a Berardi. Come detto è stata la Lazio a imprimere ritmo e a fare la partita con i neroverdi schiacciati nella propria metà campo, incapaci di uscire e con l'unico obiettivo di spezzare il ritmo alla Lazio con il palleggio. Il primo tempo si è così concluso praticamente con Strakosha spettatore non pagante (nessun tiro in porta del Sassuolo) e con Consigli a fare gli straordinari. Nella ripresa, sorprendentemente, la partenza vibrante è stata appannaggio del Sassuolo ma la Lazio ha subito rimesso le cose in chiaro ed è tornata a guidare il gioco. Un fallo di mano di Locatelli su cross di Patric è stato puntito con un calcio di rigore confermato dopo revisione VAR (particolarmente intense le proteste di De Zerbi) e trasformato da Immobile (14° gol stagionale). Ma non c'è stato nemmeno quasi il tempo di esultare che il Sassuolo ha pareggiato al suo primo tiro in porta. Amnesia difensiva, palla rimessa in mezzo e tocco in rete di Rogerio (primo gol in serie A). Dopo il pari la Lazio ha ripreso a macinare gioco e l'ingresso di Correa prima e di Milinkovic Savic poi hanno restituito verve all'attacco della Lazio. E proprio i due neo entrati hanno tentato la via del gol: Correa ha mandato fuori dal limite e Milinkovic Savic si è visto respingere da Consigli miracolosamente un colpo di testa ben assestato all'intero dell'area di rigore. In precedenza clamorosa palla gol fallita da Immobile che a tu per tu con il portiere del Sassuolo ha calciato incredibilmente fuori. La squadra di Inzaghi si è sbilanciata alla ricerca della vittoria e il Sassuolo ne ha approfittato con un contropiede micidiale: Sensi è ripartito attirando su di sé due difensori biancocelesti, Berardi (entrato al posto di Matri) si è inserito indisturbato nella zona centrale del campo, servito, ha battuto Strakosha in uscita all'89'. Nel recuoero ultimo sussulto di orgoglio della Lazio che si è riversata tutta nella trequarti del Sassuolo a caccia di un pari trovato al 95' con una zampata di Lulic. Un pari che, per quanto visto in campo, sta stretto alla Lazio che ora si giocherà punto su punto le sue chance Champions. Per il Sassuolo stava per arrivare una vittoria che avrebbe significato salvezza quasi certa, ma il pari regala comunque un punto d'oro a De Zerbi.

1 nuovo post
Primo gol in carriera per Rogerio in serie A
- di Redazione SkySport24
57' Pareggio del Sassuolo: Rogerio corregge in porta una palla vagante all'interno dell'area di rigore della Lazio
- di Redazione SkySport24
Ciro Immobile ha realizzato due gol all'Olimpico nel 2019 in Serie A, entrambi dagli 11 metri.
- di Redazione SkySport24
53' Calcia Immobile: Lazio in vantaggio
- di Redazione SkySport24
52' Proteste molto vibranti della panchina del Sassuolo
- di Redazione SkySport24
50' Rigore confermato
- di Redazione SkySport24
48' Calcio di rigore per la Lazio: su cross di Patric braccio largo di Locatelli, l'arbitro non ha avuto dubbi. Ora consulto VAR
- di Redazione SkySport24
48' Il Sassuolo è ripartito con buon piglio: tentativo di Sensi ma palla colpita male
- di Redazione SkySport24
Inizia la ripresa tra Lazio e Sassuolo
- di Redazione SkySport24

Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo

- di Redazione SkySport24

Veron premiato all'Olimpico da Lotito

 
Vecchie glorie all’Olimpico, sotto la Nord: Juan Sebastian Veron torna a Roma, nello stadio dove vinse lo Scudetto del 2000, prima di Lazio-Sassuolo: "Grazie, ho trascorso anni fantastici, porto dentro l’affetto che mi avete sempre dimostrato". Veron sorride e saluta la curva, i suoi ex tifosi, con la Lazio ha collezionato 72 presenze e 14 gol tra il 1999 e il 2001. Ieri ha saluto Inzaghi a Formello, oggi è stato premiato dal presidente Lotito con una maglia speciale, la numero 23. Quella dei bei tempi vincenti.
- di Redazione SkySport24

Veron premiato da Lotito, maglia speciale per l'argentino | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Veron premiato da Lotito, maglia speciale per l'argentino' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24
Parolo al 45': "E' mancata lucidità sottoporta, magari anche l'ultimo passaggio. Stiamo costruendo tanto, dobbiamo continuare, e crederci, è mancato solo il gol. Ma bisogna stare attenti perché il Sassuolo può ripartire ed è pericoloso"
- di Redazione SkySport24

Il Sassuolo non ha effettuato alcun tiro al termine del primo tempo per la prima volta in questo campionato.

- di Redazione SkySport24

La Lazio ha realizzato due tiri nello specchio: nel 2019 non ne ha mai effettuati di meno al termine della prima frazione di gioco in Serie A.

- di Redazione SkySport24
Lazio-Sassuolo 0-0: finisce il primo tempo all'Olimpico. La Lazio ha fatto la partita risultando pericolosa soprattutto con Immobile e Luis Alberto. Il Sassuolo prova ad addormentare con il palleggio il ritmo della gara ma risulta poco pericoloso.
- di Redazione SkySport24
44' Tentativo del Sassuolo che si distende da destra, la palla messa in mezzo da Lirola è troppo lunga per Boga
- di Redazione SkySport24

Ciro Immobile è il giocatore più volte sorpreso in fuorigioco in questo campionato: 33 volte, almeno 3 in più di qualsiasi altro giocatore.

- di Redazione SkySport24
41' Ancora Lazio vicino al vantaggio, dopo un batti e ribatti Luis Alberto calcia dal limite, palla che lentamente accarezza il palo e finisce sul fondo
- di Redazione SkySport24
35' Immobile sfiora il vantaggio su intuizione di Caicedo: l'attaccante va a contrasto e nel rimpallo per poco non trova la rete
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche