Inter Chievo 2-0: gol e highlights della partita. Politano-Perisic, Spalletti al 3° posto

Vittoria per i nerazzurri nel posticipo della 36^ giornata di Serie A, 2-0 al Chievo già retrocesso nel segno di Politano e Perisic. Vantaggio al 39' del numero 16 che s'infortuna nella ripresa (distorsione alla caviglia sinistra). Espulso Rigoni al 76', palo del croato che raddoppia nel finale. Spalletti ritrova il successo dopo tre pareggi di fila e si riappropria del 3° posto in classifica: 66 punti a +4 dalla coppia Milan-Roma

BOLOGNA-PARMA 4-1: GOL E HIGHLIGHTS

SERIE A: CALENDARIO - CLASSIFICA - RISULTATI

INTER-CHIEVO 2-0

39' Politano, 86' Perisic

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino (65' Gagliardini), Borja Valero; Politano (62' Candreva), Nainggolan, Perisic; Icardi (79' Lautaro Martinez). All. Spalletti

CHIEVO (3-4-1-2): Semper; Bani, Cesar, Tomovic (78' Jaroszynski); Depaoli, Rigoni, Hetemaj, Leris; Vignato (80' Pellissier); Meggiorini, Grubac (51' Kiyine). All. Di Carlo

Ammoniti: Grubac (C), Borja Valero (I), Perisic (I)

Espulso: Rigoni (C) al 76'

1 nuovo post

VIDEO. Inter-Chievo 2-0: gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Inter-Chievo 2-0: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di luca.cassia

Inter-Chievo, infortunio alla caviglia per Politano | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Inter-Chievo, infortunio alla caviglia per Politano' - Sky Sport HD
- di luca.cassia
L'Inter ha tenuto la porta inviolata 17 volte in questo campionato, più di qualsiasi altra squadra
- di luca.cassia
FISCHIO FINALE! VINCE L'INTER 2-0!
- di luca.cassia
90' - Semper vola su Gagliardini! Quattro i minuti di recupero a San Siro
- di luca.cassia
88' - Sette gol in sette incontri di Serie A per Ivan Perisic contro il Chievo, sua vittima preferita nella competizione
- di luca.cassia
Candreva ispira, Cedric si arrenda al palo ma sulla ribattuta non perdona Perisic. La chiude l'Inter che guadagna tre punti fondamentali nella corsa alla Champions!
- di luca.cassia
86' - RADDOPPIA L'INTER! GOL DI PERISIC!
- di luca.cassia
84' - Ultimi minuti di partita in attesa del recupero: Inter in vantaggio col minimo scarto ma in controllo del match
- di luca.cassia
80' - Tributo invece di San Siro per Pellissier che rileva Vignato
- di luca.cassia
79' - Applausi e fischi durante la sostituzione di Icardi: Lautaro Martinez prende il suo posto
- di luca.cassia
79' - Prima espulsione in Serie A per Nicola Rigoni, alla sua 82ª presenza nella competizione
- di luca.cassia
78' - Sostituzione nel Chievo: fuori Tomovic e dentro Jaroszynski
- di luca.cassia
76' - Espulso Rigoni! Secondo giallo per il centrocampista del Chievo che abbatte Gagliardini in scivolata: finisce qui la sua partita!
- di luca.cassia
74' - Attento Semper che blocca a terra il cross radente di Perisic
- di luca.cassia
71' - Ammonito Perisic, fallo tattico su Depaoli per fermare la ripartenza del Chievo
- di luca.cassia
70' - Insiste l'Inter con Candreva che serve l'accorrente Gagliardini: botta respinta dal solito Bani che s'immola
- di luca.cassia
69' - Cedric! Ci prova anche il portoghese: destro deviato che sorvola la traversa di Semper!
- di luca.cassia
65' - Altro cambio nell'Inter: fuori Vecino e dentro Gagliardini
- di luca.cassia
64' - Palo di Perisic! Destro piazzato del croato a superare Semper, lo ferma solo il palo!
- di luca.cassia

Tre punti e 3° posto per l’Inter, vittoria contro il Chievo che avvicina l’obiettivo Champions a 180 minuti dalla fine del campionato. Non sbagliano i nerazzurri nel posticipo della 36^ giornata, agevole 2-0 imposto ai veneti già retrocessi e piegati con un gol per tempo: a segno Politano e Perisic, frecce di Spalletti che ritocca la propria classifica mettendo in riga le altre pretendenti all’Europa che conta. Scavalcata l’Atalanta indietro di una lunghezza in 4^ posizione, quattro i punti di margine sulla coppia Milan e Roma. Dopo tre pareggi di fila, l’Inter si ritrova nel momento più importante e prepara gli ultimi impegni del campionato: trasferta al San Paolo contro il Napoli prima dell’epilogo in casa con l’Empoli, tappe finali di una volata che accosta sempre più gli uomini di Spalletti alla prossima Champions League.

L'Inter mette le frecce, Champions più vicina

Frenato 1-1 all’andata dal collega Di Carlo, Spalletti perde l’infortunato De Vrij oltre agli squalificati Brozovic e D’Ambrosio nella sfida da non sbagliare in chiave Champions: va in campo una formazione votata all’esperienza (29 anni e 273 giorni l’età media) a partire da Icardi che vince il ballottaggio con Lautaro Martinez. Si rivedono in difesa Cedric e Miranda opposti ai veneti già retrocessi all’ultimo posto e proiettati alla prossima stagione in Serie B. Ciò nonostante i nerazzurri faticano eccome a sfondare il bunker del Chievo: 10 i corner collezionati nei primi 45 minuti senza nitide occasioni da rete, eccezion fatta per il colpo di testa di Skriniar (pallone larghissimo) e la doppia botta che Nainggolan si vede respingere. Puntuali in chiusura Bani e Cesar, attento anche Semper che respinge coi piedi il sinistro di Perisic. A mettere la freccia è quindi Politano che, prima dell’intervallo, indovina il mancino vincente che sblocca il punteggio e placa la tensione dei 58mila di San Siro. Avvio di ripresa che registra il botta e risposta Vignato-Icardi prima del doppio intervento di Semper, determinante in rapida successione su Politano (distorsione alla caviglia sinistra al momento del tiro) e su Perisic. Lo stesso croato, al 64’, sfiora il 2-0 negato dalla ribattuta del palo: avrà modo di rifarsi a differenza di Rigoni, che rimedia il secondo giallo e archivia la sua partita al 74’ prima del definitivo raddoppio proprio di Perisic. Candreva ispira, Cedric si arrende al palo ma sulla respinta non perdona il numero 44. Tre punti in tasca così come il 3° posto: la Champions è sempre più a portata di mano per Spalletti.

I più letti