Lotta salvezza: Empoli, con due vittorie resta aritmeticamente in A

Serie A

Giorgio Sigon

La lotta per la permanenza in Serie A, a due giornate dal termine del campionato, è estremamente appassionante e coinvolge ben 7 squadre. Mentre Chievo e Frosinone sono già retrocesse, l'Empoli, attualmente al terzultimo posto, avrebbe la certezza di salvarsi vincendo le prossime due. Senza dipendere dai risultati delle altre. Il motivo sta nel calendario del Cagliari...

37^ GIORNATA: LA DIRETTA GOL LIVE

Dopo svariati calcoli (ci sono 177.147 differenti combinazioni), ecco la notizia già certa in tema salvezza a 180 minuti dalla fine del campionato: l'Empoli è padrone del proprio destino. Con due vittorie è salvo. A prescindere dai risultati delle altre squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere, che significa che ad Andreazzoli non servono incastri particolari ma "solo" 6 punti.

Vediamo perché l'Empoli si salva aritmeticamente conquistando 6 punti nelle ultime due giornate di campionato:

c'è da prendere in considerazione il fatto che il CAGLIARI deve incontrare sia il Genoa che l'Udinese. Attualmente la classifica dice: Genoa 36, Udinese 37 e Cagliari 40. Chiaramente non è possibile, in virtù delle partite a venire del Cagliari, che tutte facciano 6 punti. Ipotizzando l'Empoli a quota 41 (è la condizione su cui si basa questo studio), può accadere che:

- se il Cagliari dovesse vincerle entrambe andrebbe a 46 ma né Genoa né Udinese potrebbero arrivare a 41 punti (al massimo farebbero 39 e 40 punti, con Empoli salvo a 41)

- se il Cagliari perdesse entrambe le sfide finirebbe a 40 punti (con Empoli salvo a 41)

- se il Cagliari vincesse SOLO contro il Genoa, la squadra di Prandelli non potrebbe arrivare a 41

- se il Cagliari vincesse SOLO contro l'Udinese, la squadra di Tudor arriverebbe al massimo a 40 punti (Empoli salvo)

- se il Cagliari PAREGGIASSE entrambe le sfide, il GENOA non potrebbe arrivare a 41

- se il Cagliari perdesse contro il Genoa e pareggiasse contro l’Udinese, i sardi chiuderebbero a 41 ma anche l’Udinese, per non retrocedere, dovrebbe fare 41 punti. In caso di avulsa a 3 (Cagliari, Empoli, Udinese) a retrocedere sarebbe il Cagliari.

Guardando la classifica e gli scontri diretti qualcuno potrebbe pensare: Empoli eventualmente retrocesso per differenza reti in caso di arrivo a pari con l’Udinese. Il problema è che non esiste una combinazione che faccia arrivare 2 squadre a 41 punti al terzultimo posto. Il caso più "basso" di avulsa è a 3 squadre.

Ci sono anche casi di classifica avulsa a 4 e 5 squadre a quota 41 (sempre al terzultimo posto) ma nessuna di queste eventualità vedrebbe l'Empoli retrocesso.

I più letti