Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 maggio 2019

Juventus, oggi l'incontro decisivo tra Allegri e Agnelli: cresce l'attesa

print-icon

Dopo un giovedì interlocutorio con un incontro alla Continassa terminato senza alcun annuncio, questo venerdì sarà la giornata decisiva per capire il futuro dell'allenatore e della Juventus: i due infatti dovrebbero incontrarsi nuovamente e definire i contorni della squadra che sarà

JUVE-ATALANTA LIVE

LA CONFERENZA DI ALLEGRI E AGNELLI

Un altro incontro interlocutorio, quello andato in scena nel pomeriggio di giovedì alla Continassa tra Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli. Un vertice durato quasi tutto il pomeriggio in cui erano presenti anche il direttore sportivo Paratici e il vice presidente bianconero Nedved. Tanti gli argomenti in discussione, dal mercato ai progetti più a lungo termine, con l'allenatore che ha di fatto confermato la sua disponibilità a continuare sulla panchina bianconera. Evidentemente, però, le parti non hanno finito di discuetere i dettagli in quando al termine della giornata, così come si attendeva, la società bianconera non ha emesso alcun comunicato. Dopo l'incontro nella serata di mercoledì tra Agnelli e Allegri, e quello del pomeriggio di giovedì alla Continassa, bisognerà quindi aspettare ancora. Un altro vertice infatti è previsto nella giornata di oggi, venerdì 17 maggio, a questo punto assolutamente decisivo. Anche in questo caso, oltre all'allenatore e al presidente, saranno presenti Nedved e Paratici. Non resta che attendere qualche ora.

1 nuovo post

Nuovo vertice domani

Massimiliano Allegri si incontrerà nuovamente domani, venerdì, con i dirigenti della Juventus. Oltre ad Andrea Agnneli, saranno presenti anche Paratici e Nedved. CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI
- di Redazione SkySport24

Nessun comunicato

Dopo l'incontro di oggi tra Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli non è previsto nessun comunicato ufficiale del club. Domani, venerdì, si terrà un altro vertice tra l'allenatore e la dirigenza della Juventus, in cui saranno presenti anche Paratici e Nedved.
- di Redazione SkySport24

Allegri esce dalla sede Juve, le immagini

- di Redazione SkySport24

Terminato l'incontro alla Continassa

Massimiliano Allegri ha da poco lasciato in auto la sede bianconera dove si è tenuto il vertice con il Presidente bianconero Agnelli e i dirigenti Paratici e Nedved
 
- di Redazione SkySport24

Vertice ancora in corso

La riunione tra Allegri, Agnelli, Paratici e Nedved si sta ancora svolgendo alla Continassa. Tanti gli argomenti in discussione, c'è attesa per capire quando finirà l'incontro
- di Redazione SkySport24

Possibile annuncio in serata

Dalle indiscrezioni raccolte dai nostri inviati già in serata potrebbe esserci l'annuncio legato all'esito del vertice in corso tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri. Questa dunque dovrebbe essere la giornata in cui verrà presa la decisione sul futuro della panchina bianconera
- di Redazione SkySport24

Agnelli-Allegri, vertice in corso

È in corso alla Continassa, sede del Club bianconero, un altro vertice tra Allegri e Agnelli. Presenti anche Paratici e Nedved. Possibile una decisione già in serata. CLICCA QUI PER IL VIDEO

- di Redazione SkySport24

Agnelli-Allegri: ieri sera incontro interlocutorio

Il primo incontro tra il presidente della Juventus Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri per programmare il futuro c’è stato. Lontano dagli occhi indiscreti, a cena. Al termine di un lungo mercoledì. E l'attesa dei tifosi bianconeri, già febbrile, promette di andare avanti anche nella giornata di oggi. Perché il primo vertice è stato cordiale ma interlocutorio. 
- di Redazione SkySport24
Non si è giunti a una conclusione, e per fissare i paletti della Juve del futuro sarà necessario infatti rivedersi. Questa volta il tavolo dovrebbe essere allargato anche al direttore sportivo Paratici e al vicepresidente Pavel Nedved. Il nuovo incontro è probabile possa tenersi già nelle prossime ore.
- di Redazione SkySport24

Intanto il presidente Andrea Agnelli ha raggiunto la sede della Continassa alle 8:20. Ad attendere gli arrivi anche qualche tifoso, il numero è cresciuto con il passare delle ore a testimonianza anche dell'attesa del popolo bianconero. Allegri è arrivato alle 9:40. Dopo di lui anche Fabio Paratici. L'allenamento odierno è fissato per le 11. Mandzukic e Rugani hanno recuperato in vista dell'ultimo impegno casalingo con l'Atalanta.

- di Redazione SkySport24

L’ultimo rinnovo, senza misteri

Perché tutto questo mistero? Abbiamo recuperato le immagini di poco meno di due anni fa (giugno 2017), ultimo rinnovo di Allegri. Le voci, in quel caso, circolavano tranquillamente. Il rientro dal pranzo, alla luce del sole, sorrisi. Senza alcuni problema. Un clima tutt’altro che misterioso.
- di Redazione SkySport24

Oggi sembra esserci un clima diverso. Perché a un mese da Juventus-Ajax quando Agnelli nel post-partita disse: "Allegri resta". Allegri disse: "Ho comunicato al presidente la mia intenzione di restare". Perché un mese per un incontro interlocutorio?

- di Redazione SkySport24

Angelli-Allegri, i temi per il futuro

Ai microfoni Sky, nel post-partita della sfida contro la Roma, l’allenatore aveva già spiegato di avere da almeno sei mesi la sua idea per la nuova Juventus. Almeno cinque innesti top, per poi cederne altri per avere il necessario equilibrio finanziario.
- di Redazione SkySport24

A questo dovrebbe aggiungersi l’allungamento del contratto. Intanto, se c’è un nuovo progetto, è necessario un nuovo contratto. Anche perché ad Allegri scade il contratto a giugno 2020. E, a quanto ci risulta, l’allenatore ritiene sia giusto anche un aumento dell’ingaggio

- di Redazione SkySport24

Considerato che è l’allenatore italiano che ha vinto di più nell’ultimo periodo, qualche parola in più sul mercato. E poi ci sono anche dei nodi da sciogliere. Dybala difficilmente potrà restare, come spiegato dal fratello. Se vogliamo è una situazione vicina anche a quella vissuta da Conte prima del suo addio. Che aveva chiesto anche un ricambio notevole della rosa. Poi arrivò Allegri, un nuovo modo di lavorare, un gruppo rivitalizzato che comunque ha ottenuto risultati importanti

- di Redazione SkySport24

Non è escluso allora neanche che, alla luce di quello che ha detto Nedved: "Questa rosa è difficilmente migliorabile", e alla luce di quello che ci risulta chiedere Allegri: un cambiamento importante di diversi uomini, non si possa arrivare alla conclusione che forse non sia meglio separarsi. Staremo a vedere.

- di Redazione SkySport24

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi