Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 maggio 2019

Juventus-Atalanta, tutto quello che c'è da sapere

print-icon

Precedenti, statistiche, curiosità e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere su Juventus-Atalanta, gara valida per la 37^ giornata di Serie A

JUVE-ATALANTA LIVE

SERIE A: CALENDARIO - RISULTATI CLASSIFICA

VOLATA CHAMPIONS, IL CALENDARIO DELLE PARTITE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Juventus-Atalanta è una delle gare più attese della 37^ giornata di Serie A. Se i bianconeri hanno come obiettivo quello di chiudere la stagione con un successo davanti ai propri tifosi per poi dare il via alle celebrazioni per lo scudetto già conquistato da settimane, la squadra allenata da Gian Piero Gasperini cerca quei punti che potrebbero avvicinarla ancora di più alla storica qualificazione in Champions League. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara di campionato tra Juventus e Atalanta

Quando e a che ora si gioca Juventus-Atalanta?

La gara tra Juve e Atalanta, valida per la 37^ giornata di Serie A, si giocherà domenica 19 maggio 2019 alle ore 20.30 all’Allianz Stadium di Torino.

Dov'è possibile guardare Juventus-Atalanta?

Il match di campionato tra Juve e Atalanta sarà trasmesso da Sky Sport sul canale Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra).

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 113 i precedenti tra le due squadre, bilancio complessivo che sorride alla Juventus che ha vinto in 64 occasioni, 38 i pareggi, 11 invece le vittorie dell’Atalanta. Per quanto riguarda invece i confronti tra le due squadre che si sono disputati in casa bianconera, sono 38 su 56 le vittorie della formazione oggi allenata da Max Allegri, 14 i pareggi e solo 4 i successi dei bergamaschi. L’ultima vittoria dell’Atalanta sulla Juventus in Serie A è datata febbraio 2001. Da allora i nerazzurri sono la squadra che ha affrontato più volte una singola avversaria nei cinque maggiori campionati europei (28) senza ottenere neanche una vittoria. L'Atalanta ha ottenuto tre pareggi (tutti per 2-2) nelle ultime quattro sfide contro la Juventus in Serie  A,  da  inizio  2017  i nerazzurri sono la squadra che è riuscita a evitare più volte la sconfitta contro i bianconeri. La Juventus ha vinto tutte le ultime otto sfide casalinghe in Serie A contro l'Atalanta, è già la striscia più lunga di successi interni contro i nerazzurri.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Scudetto già in tasca da diverse settimane, la Juventus si presenta al match contro l’Atalanta dopo la sconfitta per 2-0 all’Olimpico contro la Roma nell’ultimo turno di campionato. La squadra di Allegri ha come obiettivo quello di tornare al successo per festeggiare al meglio, a fine gara, la vittoria del tricolore davanti ai propri tifosi nell’ultima partita casalinga della stagione. La Juventus ha ottenuto due punti nelle ultime tre partite di campionato, non arriva a quattro gare di fila senza successi in un singolo campionato dal 2012. La Juventus ha pareggiato l’ultima partita interna in Serie A: i bianconeri non rimangono due gare casalinghe senza successi dal 2015. Quella dell’Allienz Stadium, invece, è la partita più importante degli ultimi anni per l’Atalanta: la formazione allenata da Gasperini – reduce dalla vittoria sul Genoa – occupa attualmente la quarta posizione in campionato e con un successo contro la Juventus avvicinerebbe ancora di più il traguardo della storica qualificazione in Champions League, aritmeticamente possibile ottenendo – senza bisogno di guardare i risultati delle dirette concorrenti nella corsa all’Europa – quattro punti nelle ultime due gare da disputare contro Juventus, appunto, e Sassuolo. L’Atalanta ha ottenuto 65 punti in questo campionato, solo una volta ha fatto meglio in una  stagione intera di Serie A: 72 nel 2016/17. Il  64%  dei  gol  dell’Atalanta  è  arrivato  nel  secondo  tempo  (47/73), percentuale record in questo campionato. La formazione nerazzurra dovrà scendere in campo all’Allianz Stadium con la giusta concentrazione, evitando un errore più volte ripetuto in passato in questa Serie A: nessuna squadra ha subito più gol dell’Atalanta nei  primi 15 minuti di gioco in questo campionato, ben 11.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Il pericolo numero uno per l’Atalanta si chiama Cristiano Ronaldo: 21 i gol realizzati in campionato fino a questo momento dal portoghese, che si è dimostrato anche un ottimo assist man. Ronaldo, infatti, è il  giocatore  di  questo  campionato  che  ha  fatto  più  assist  in  partite casalinghe: sette passaggi vincenti in casa della Juventus per lui. Le speranze di vittorie dell’Atalanta passeranno sì dalla solita manovra collettiva della squadra, ma anche soprattutto dalle reti di Zapata che ha nella Juventus una delle sue vittime preferite: il colombiano è il giocatore che in questa stagione ha segnato di più contro la squadra di Allegri, contando tutte le competizioni (quattro gol).

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi