Probabili formazioni di Spal-Milan

Serie A

A Ferrara i rossoneri si giocano le ultimissime speranze Champions. Nessuna novità prevista per l'undici di Gattuso, che si affiderà al tridente Borini, Piatek, Suso. Semplici, che avrà sei assenti, risponde con Floccari e Petagna

SPAL-MILAN LIVE

LA DIRETTA GOL LIVE

Ci siamo, ultimi 90' della stagione. Fra chi non ha più obiettivi e chi si deve ancora conquistare tutto. A Ferrara sarà battaglia fra Spal e Milan, con i rossoneri che cullano ancora la speranza di potersi qualificare alla prossima Champions League. Il quarto posto dista due punti (non uno, perché in caso di parità di punteggio i rossoneri non ce la farebbero) e tutto può ancora succedere. Testa sul campo, un occhio a Inter-Empoli e un altro ad Atalanta-Sassuolo. La squadra di Gattuso, che viene dalle tre vittorie consecutive contro Bologna, Fiorentina e Frosinone, è pronta a giocarsi il tutto per tutto. 

Spal, la probabile formazione

La Spal, che ormai da qualche settimana non ha più niente da chiedere al campionato, presenterà un undici molto simile a quello visto nelle recenti uscite. In attacco favoriti Floccari e l'ex Petagna, autore di un gran campionato. In difesa Regini non ci sarà. Il giocatore è stato operato al menisco. Poi sarà solito 3-5-2 con Gomis fra i pali, Cionek, Vicari e Bonifazi dietro. Lazzari e Fares sugli esterni, Valoti, Murgia e Kurtic in mediana. La conferma di una formazione identica a quella vista a Udine arriva proprio da Semplici che ha solo ipotizzato una variante: quella che vedrebbe Jankovic titolare. All'ultimo appunatamento mancheranno 6 elementi, compreso Missiroli che non ha recuperato.

Spal (3-5-2) Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic, Fares: Floccari, Petagna.

Milan, la probabile formazione

Non dovrebbero esserci novità neanche nell'undici di Gattuso. Non ci sarà Paquetà, che sconta la terza giornata di squalifica. Spazio quindi a Borini, Suso e Piatek in attacco con Bakayoko perno di centrocampo. In difesa qualche possibilità per Conti ma il favorito sulla fascia destra resta Ignazio Abate. Solito 4-3-3 dunque, con Donnarumma fra i pali, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez a completare la difesa. Kessie e Calhanoglu a centrocampo. 

Milan (4-3-3) Donnarumma; Abate, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Bakayoko e Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport