Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
25 maggio 2019

Probabili formazioni di Torino-Lazio

print-icon

Mazzarri si affida ai migliori: Iago in avanti insieme a Belotti, Meité-Rincon a centrocampo. Bremer titolare in difesa. Emergenza Inzaghi: out molti dei big, possibile esordio da titolare per Jordao. Cataldi da trequartista, Immobile confermato centravanti

TORINO-LAZIO LIVE

MORETTI SI RITIRA: AVRÀ UN POSTO IN SOCIETÀ

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 38^ GIORNATA

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Torino-Lazio segna l’ultima giornata di campionato. In campo domenica alle 15, la sfida dell’Olimpico, comunque ricca di spunti, sarebbe potuta un vero e proprio scontro diretto per l’Europa League, se solo la Lazio non avesse vinto la Coppa Italia. Così facendo, infatti, i biancocelesti hanno tolto ai granata la possibilità di accedere all’Europa dal settimo posto (la Roma è avanti negli scontri diretti, impossibile dunque ambire al sesto, ndr), condannando di fatto la squadra di Mazzarri a dover affrontare l’ultima di campionato solo per festeggiare un’annata memorabile insieme ai tifosi. Vale lo stesso, anche se in senso contrario, per la Lazio: la vittoria in Coppa ha consegnato alla squadra di Inzaghi il pass per la prossima Europa League, rendendo così ininfluente l’ottava posizione in classifica. Ecco i probabili ventidue che scenderanno in campo a Torino.

Toro, Iago insieme a Belotti? Bremer titolare

Con la sua squadra fuori da ogni discorso europeo, Mazzarri può scegliere in totale tranquillità. Tranne Djidji e Parigini, l’allenatore granata ha pressoché tutti i giocatori a disposizione. Ansaldi, tra quelli in dubbio alla vigilia, sembra aver recuperato dal problema muscolare e dovrebbe essere titolare. In porta Sirigu, solita difesa a tre con Izzo, Nkoulou e Bremer. Moretti, che ha annunciato l’addio al calcio non partirà quindi titolare. Centrocampo a quattro: larghi De Silvestri e Ansaldi, in mezzo Meité e Rincon (Lukic verso la panchina). Baselli più avanzato insieme a uno tra Iago Falque e Berenguer con lo spagnolo leggermente favorito. La punta sarà come sempre Andrea Belotti.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi; Baselli, Iago Falque; Belotti.

Lazio, quanti assenti. Spazio a Cataldi e Jordao

L’ultima giornata significa rivoluzione per Simone Inzaghi, che dovrà affrontare la sfida di Torino senza mezza squadra. Tanti, infatti, i problemi in rosa per la Lazio, a cominciare dalla squalifica di Correa. Caicedo e Luis Alberto sono ai box, anche Milinkovic-Savic non dovrebbe essere rischiato. Indisponibili anche Strakosha, Lukaku e Luiz Felipe. In porta giocherà dunque Proto, con la difesa a tre che sarà composta da Bastos, Acerbi e Radu. Cinque a centrocampo: Romulo (più di Marusic, non al 100%) e Lulic da esterni, in mezzo Badelj, Parolo e Bruno Jordao, quest’ultimo verso la prima da titolare in Serie A. Sarà probabilmente Cataldi a coprire il ruolo di trequartista, dietro a Ciro Immobile che in campionato non segna dal 7 aprile.

Lazio (3-5-1-1): Proto; Bastos, Acerbi, Radu; Romulo, Parolo, Badelj, Jordao, Lulic; Cataldi; Immobile.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi