Atalanta nella storia, la Champions League è realtà: notte di festa a Bergamo. VIDEO

Serie A

Per la prima volta in 112 anni di storia i nerazzurri si qualificano alla Champions League. Grande festa per gli uomini di Gasperini nel ritorno da Reggio Emilia, come documentato da Gollini su Instagram. A Bergamo centinaia di tifosi ad aspettare la squadra

ATALANTA-SASSUOLO 3-1, GOL E HIGHLIGHTS

GASPERINI: "SE RESTO? VEDREMO, ORA FESTEGGIAMO"

Una prima volta che sarà difficile da dimenticare. Dopo una stagione superlativa, l’Atalanta si qualifica alla Champions League. Un biglietto staccato per l’Europa che riscrive la storia del club, mai così in alto (e mai terza in campionato) in 112 anni. Un grande traguardo che vale una grande festa, come quella che ha visto protagonisti nella notte tra lunedì e domenica tutti i giocatori nerazzurri. Prima la gioia al Mapei Stadium di Reggio Emilia, momentanea "casa" in virtù dei lavori di ristrutturazione in corso allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, poi quella in pullman nel ritorno verso Bergamo. E ancora in città, dove centinaia di tifosi si sono riuniti per attendere gli uomini di Gasperini: fumogeni e cori a squarciagola per ringraziare l’Atalanta, come documentato da Pierluigi Gollini - salito, insieme ad alcuni compagni, anche sul tetto del pullman per aizzare la folla - sul suo account Instagram. Tutta la squadra si è poi trasferita in discoteca, per brindare ancora una volta al successo: presente nella circostanza anche un vecchio compagno come Roberto Gagliardini, anche lui in vena di festa vista la qualificazione della sua Inter alla prossima Champions.

Atalanta, numeri super

La stagione dei nerazzurri, nonostante il ko nella finale di Coppa Italia contro la Lazio, è stata da incorniciare. Terzo posto, qualificazione alla Champions ma anche miglior attacco (77 gol) dell’intero campionato, con 103 reti segnate in tutte le competizioni. Merito in primis di Duvan Zapata, l’acquisto più costoso della storia del club che ha portato a Bergamo ben 23 gol, 16 dei quali segnati lontano dall’Atleti Azzurri d’Italia. La squadra di Gasperini è stata oltretutto la migliore del girone di ritorno di Serie A, conquistando ben 41 (la Juve si è fermata a 38) dei suoi 69 punti totali. L’Atalanta, che ha iniziato la stagione prima di tutti, il 4 luglio per i preliminari di Europa League, ha vinto anche la speciale classifica delle squadre che hanno corso di più in stagione. Merito di Gasperini e del suo staff, che hanno fatto anche esplodere Josip Ilicic (13 gol e 7 assist) e consacrare gli esterni Hateboer e Castagne, allungando anche la vita al Papu Gomez, spostato di ruolo. I nerazzurri rispetto alle rivali di Serie A: terzi per possesso palla a partita (55.6%), secondi per tiri in porta a partita (16.9). 84%, infine, di passaggi riusciti nell’intero campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport