Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 giugno 2019

Eriksson: "Sarri alla Juve? Un grande allenatore, insieme possono vincere la Champions"

print-icon

L'ex allenatore, tra le altre, di Roma, Sampdoria e Lazio ha parlato a margine dell'evento Football Leader. Argomento principale, le panchine di Serie A: "Sarri è un grande allenatore, lo ha dimostrato. Conte? Trasmette energia. Su Mihajlovic alla Roma..."

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

I 10 GOL PIU' BELLI DELLA CHAMPIONS: CR7 BATTE LEO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un allenatore vincente come Sven-Goran Eriksson ha commentato il giro di panchine che vede protagoniste le squadre più importanti in Serie A. Tra chi, come l'Inter, si è già sistemata; e chi sta per farlo come Juventus e Roma. L'ex allenatore, tra le altre, di Roma, Sampdoria e Lazio ha parlato a Sky Sport a margine dell'evento Football Leader: "Sarri alla Juve? Ha dimostrato di essere un grande allenatore, già negli anni passati. Ora ha vinto anche un trofeo europeo: Sarri è forte, bravo. Proprio come la Juventus, che in Italia ha vinto tantissimi scudetti in questi anni. Ma le manca la Champions, il loro sogno: con Sarri potrebbero vincerla". Eriksson dà poi un parere anche su Antonio Conte, neo allenatore dell'Inter: "Cosa può dare ai nerazzurri? Tanta energia. Lui trasmette questo ai suoi giocatori".

Da Mihajlovic ad Ancelotti

Chi meglio di lui, poi, può commentare l'indiscrezione secondo la quale Sinisa Mihajlovic sarebbe stato sondato dalla Roma: "Il suo passato alla Lazio non dovrebbe essere un problema, Sinisa è un professionista e dovunque andrà farà un grande lavoro. Io dopo tanti anni sono andato alla Lazio dopo aver allenato la Roma, per me questo non è mai stato un problema". A proposito di Lazio, sarà ancora Simone Inzaghi ad allenare i biancocelesti: "Ha fatto bene a restare, scelta ottima per lui e per il club". Infine, il Napoli di Ancelotti: "Ho un bel ricordo di Carlo, un grande uomo diventato poi grande calciatore e allenatore. E' il top del top. Battere la Juve? Non è facile, non basta un grande allenatore ma servono anche buoni calciatori", ha concluso.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi