Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 giugno 2019

Sampdoria, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per il presidente Ferrero

print-icon

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero e altre 4 persone. L'accusa è di appropriazione indebita, autoriciclaggio e utilizzo di fatture false. A Novembre l'inchiesta della Guardia di Finanza portò a un sequestro di beni per 2,6 milioni di euro poi parzialmente revocato

SAMPDORIA, GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA BENI A FERRERO

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, accusato, assieme ad altri, di appropriazione indebita, autoriciclaggio e utilizzo di fatture false. A rischiare il processo anche la figlia dell'imprenditore, Vanessa e il nipote Giorgio oltre che due manager Marco Valerio Guercini e Andrea Diamanti. L'udienza davanti al Gup è fissata per il 20 settembre prossimo. L'indagine svolta dalla Guardia di Finanza, coordinata dal procuratore aggiunto Rodolfo Sabelli e dal sostituto Maria Sabina Calabretta, il 28 novembre portò a un sequestro di beni per circa 2,6 milioni di euro. Il tribunale del Riesame, circa un mese dopo, aveva parzialmente annullato quel decreto disponendo la restituzione dei beni agli indagati

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi