Milan, la società in coro: "Avremo fiducia Uefa. Ora costruiamo fondamenta finanziarie"

Serie A

I rossoneri hanno iniziato la propria stagione. Fra campo, mercato e non solo: "Il nostro obiettivo è quello di creare dei fondamentali dal punto di vista finanziario strutturati e virtuosi - ripete in coro la società - la prossima volta che la Uefa guarderà i risultati finanziari sarà quando il Milan tornerà in Europa"

GIAMPAOLO: "TESTA ALTA E GIOCARE A CALCIO"

BOBAN: "SIAMO AMBIZIOSI"

TUTTO IL MERCATO LIVE

Il nuovo Milan è ripartito. Lo ha fatto con le parle di Marco Giampaolo, le prime da allenatore rossonero. Lo ha fatto sul campo, dove la squadra si è ritrovata dopo le vacanze estive e si è allenata davanti ai tanti tifosi. Ambizione, ma i conti devono restare in ordine: questo il motto da cui riparte il club, che ha cambiato ancora una volta i suoi interpreti. Accanto a Maldini, infatti, c'è Boban, uno che conosce molto bene l'ambiente e che soprattutto sa quali siano le esigenze della Uefa: "La prossima volta che guarderà i nostri risultati finanziari sarà quando il MIlan tornerà a qualificarsi per una competizione europea". Occhi proiettati al futuro quindi, l'obiettivo è quello di tornare protagonisti anche a livello internazionale già a partire dalla stagione 2020-21. Lo dicono tutti in coro, dall'allenatore alla coppia Maldini-Boban, dal presidente Scaroni all'amministratore delegato Gazidis: "La cosa che si può presupporre è che, nella fase in cui la Uefa tornerà sulla nostra situazione, avvii un percorso verso il Settlement Agreement qualora riscontrerà delle anomalie. Un percorso che possa durare quattro anni. Il nostro obiettivo è creare dei fondamentali dal punto di vista finanziario strutturati e virtuosi, in modo da ispirare fiducia. I nostri obiettivi sono sostanzialmente gli stessi della Uefa”.

Nasce il nuovo Milan

Fra campo e finanza dunque, senza dimenticare il calciomercato. Già, se da una parte la società si preoccupa dei conti, dall'altra studia i nomi di coloro che possono rafforzare la rosa a disposizione di Marco Giampoalo. Dopo gli arrivi di Theo Hernandez e Krunic, il Milan si prepara a definire l'acquisto di Bennacer: "Porteremo qualità", ha spiegato Boban nella conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore. Il modo migliore per accontentarlo e permettergli di portare avanti il suo credo: "Testa alta e giocare a calcio". Il nuovo Milan riparte così.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche