Roma, Spinazzola: "Fonseca ricorda Gasperini. Consigli a Higuain? Qui si sta bene"

Serie A

L’esterno arrivato dalla Juventus si è presentato ufficialmente come nuovo giocatore giallorosso: "Non ho voglia di rivalsa nei confronti dei bianconeri, è un lavoro e si fanno delle scelte. Ora sono qui per essere protagonista. Fonseca mi piace molto e le sue idee di gioco mi ricordano quelle di Gasperini. Un consiglio a Higuain? Qui si sta bene"

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

IL TABELLONE DEL MERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Inizia una nuova avventura per Leonardo Spinazzola. Dopo la Juventus la Roma per il terzino sinistro, arrivato in giallorosso nell’ambito dell’operazione che ha portato a Torino Luca Pellegrini. Obiettivi chiari per l’ex Atalanta, che si è presentato ufficialmente in conferenza stampa: "Per me Roma è sempre stata una grande piazza – ha esordito Spinazzola -, qui sono passati grandissimi giocatori e sono sempre state allestite rose per fare qualcosa di importante. La Roma è una società che ho sempre ammirato e io sono convinto che con questa squadra andremo molto in alto. Prima di firmare, il direttore Petrachi mi ha esposto il suo progetto e quello della società. Mi ha spiegato che ci sono basi importanti. Inoltre ci sono tanti giovani italiani, una cosa molto importante. Vincere? Farlo è difficile ovunque, ci sono altre squadre che sono attrezzate come la Roma o anche di più. Però partiamo tutti da zero e soltanto il campo ci potrà dire dove finiremo".

Fonseca come Gasp

Spinazzola ha poi elogiato il lavoro del nuovo allenatore giallorosso Paulo Fonseca, paragonandolo a Gian Piero Gasperini, con il quale si è espresso ai massimi livelli ai tempi dell’Atalanta. "Fonseca mi piace molto e mi ricorda Gasperini – ha ammesso l’esterno -, ho ritrovato molte idee di gioco simili. Stiamo lavorando bene, l’allenatore ci ha detto cosa vuole e ha dato le sue indicazioni per ogni ruolo. Il suo è un gioco bello da vedere. Del mio ruolo non abbiamo parlato in maniera definitiva, io ho sempre detto che mi trovo meglio a sinistra e in questa settimana ho giocato lì, ma se serve posso giocare anche sulla fascia destra. Fonseca comunque ha grandi idee e mi piace tanto l’impronta che vuole dare alla squadra".

Juve, nessun rimpianto

In chiusura un pensiero sulla Juventus, Spinazzola è stato ceduto dopo una sola stagione in bianconero: "Se ho voglia di rivalsa? No, per noi questo è un lavoro, le società e i giocatori fanno delle scelte. La Roma mi cercava da tempo. Quando mi hanno detto se preferissi rimanere alla Juve ancora dietro a un altro giocatore o se andare alla Roma a fare il protagonista, ho scelto di venire qui, dove penso di poter lavorare ancora molto. Non vedo grande differenze rispetto all’ambiente bianconero, qui c’è un grande centro sportivo, una grande dirigenze e un’ottima organizzazione". In chiusura una battuta su Higuain, cercato dalla Roma: "Dargli un consiglio? Non posso parlare dei giocatori – ha concluso Spinazzola -, per questo c’è il direttore. In ogni caso qui si sta bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche