Milan, storica amichevole in Kosovo: Leao verso l'esordio

Serie A

Il nuovo acquisto rossonero troverà spazio, dall'inizio o a gara in corso, nella storica amichevole che vedrà per la prima volta il Milan giocare in Kosovo: tra i 24 convocati per il match contro il Feronikeli non ci sono Reina, Kessié e Duarte

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Amichevole storica per i rossoneri che per la prima volta nella propria storia scenderanno in campo sul suolo kosovaro per affrontare il Feronikeli nel match in programma sabato 10 agosto al "Fadil Vokkri Stadium" di Pristina alle ore 20.45. Un nuovo test per i rossoneri di Giampaolo, con il nuovo allenatore rossonero che cerca ulteriori segnali positivi dopo le buone indicazioni arrivate nelle sfide di ICC contro Benfica e Manchester United nonostante le due sconfitte (ai rigori contro gli inglesi). Ad assistere all’ultimo allenamento prima della partenza per il Kosovo in programma sabato mattina, anche l'amministratore delegato Ivan Gazidis e il Chief Football Officer Zvone Boban: i due dirigenti rossoneri hanno seguito con particolare attenzione l’intera seduta di lavoro della squadra.

Leao verso l'esordio

Tra i 24 convocati da Giampaolo per la storica amichevole in Kosovo contro il Feronikeli non ci sono Reina, fermato da un piccolissimo problema fisico, Kessiè e il nuovo acquisto Duarte. Presente invece un altro volto nuovo arrivato a Milanello nei giorni scorsi, Rafael Leao: il portoghese troverà spazio, dall’inizio o partita in corso, nel 4-3-1-2 di Giampaolo, facendo così l'esordio in rossonero.

I 24 convocati di Giampaolo

Donnarumma G., Donnarumma A., Soncin; Calabria, Conti, Gabbia, Laxalt, Musacchio, Rodríguez, Romagnoli, Strinić; Biglia, Bonaventura, Borini, Brescianini, Çalhanoğlu, Krunić, Paquetá, Maldini; André Silva, Castillejo, Leão, Piątek, Suso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche