Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 settembre 2019

Lautaro Martinez: "Mauro Icardi al PSG? Lui voleva rimanere all'Inter"

print-icon

Le parole dell'attaccante nerazzurro dal ritiro dell'Argentina: "Io e Maurito parliamo molto, il suo desiderio era chiaro, voleva restare all'Inter. Allo stesso tempo però ci teneva a giocare e gli è toccato andare in un'altra squadra"

LAUTARO RE D'ARGENTINA. E CONTE SE LO GODE

ARGENTINA, CHE TRIPLETTA DI LAUTARO

 

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Il caso Icardi ha caratterizzato il 2019 dell'Inter, ma alla fine è arrivata una soluzione che ha messo d'accordo tutti: l'attaccante è passato al PSG in prestito con diritto di riscatto. Eppure, in casa nerazzurra c'è chi si dispiace per l'epilogo della vicenda: "A Mauro auguro tutto il meglio, perché da quando sono arrivato in Italia è stato fondamentale nell'aiutarmi a migliorare", spiega Lautaro Martinez ai microfoni di Tyc Sports, dal ritiro dell'Argentina. L'ex compagno di reparto di Icardi rivela anche alcuni retroscena sulla trattativa dell'estate: "Ho un buon rapporto con lui e parliamo molto. Voleva rimanere all'Inter. Però ci teneva anche a giocare, dunque gli è toccato andare in un altro club".

"Lukaku? Caratteristiche incredibili"

Il numero 9 di Icardi è stato ereditato da Lukaku, che fa coppia in nerazzurro proprio con Lautaro: "Ora nell'Inter stiamo giocando con due punte, ma c'è anche Sanchez, se ci sono tre attaccanti con queste caratteristiche devi sacrificarti. Lukaku? E' un attaccante dalle caratteristiche incredibili, molto potente. Mi ha sorpreso". E l'argentino ha risposto presente agli stimoli della nuova stagione: gol contro il Cagliari e di nuovo nel giro della Seleccion. "Sono felice, quando un giocatore viene convocato deve mettersi a disposizione con la maggior voglia possibile. Sono molto contento di essere qui, con il gruppo della Copa America. E sono sorpreso dai minuti che ho giocato nella competizione. Messi-Aguero-Lautaro? Loro sono giocatori con una grande storia, una carriera straordinaria. Sono entrato nella squadra e mi sono dovuto integrare subito, dobbiamo fare un lavoro extra per giocare tutti e tre insieme, dobbiamo correre di più".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi