Probabili formazioni di Napoli-Brescia

Serie A

Gli azzurri tornano in campo al San Paolo dopo il ko con il Cagliari. Ancelotti dà fiducia a Luperto, pronto a sostituire lo squalificato Koulibaly. A centrocampo ecco Fabian Ruiz, mentre in attacco spazio alla coppia Llorente-Mertens. Dubbio Balotelli per Corini

NAPOLI-BRESCIA LIVE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Tornare in campo subito per dimenticare. Il Napoli va di nuovo in scena al San Paolo, dove mercoledì scorso ha perso abbastanza clamorosamente con il Cagliari. Una partita maledetta, fatta di tante occasioni fallite prima che Castro segnasse il gol decisivo. Un ko pesante, perché così in campionato sono già due i passi falsi e, soprattutto, la distanza dall'Inter capolista è di sei punti dopo appena cinque giornate. Ma il calendario può fornire un assist prezioso ai ragazzi di Ancelotti, che hanno la possibilità di tornare alla vittoria prima di ributtarsi sulla Champions. Inoltre il prossimo sei ottobre, l'ultima domenica prima della sosta, gli azzurri potranno approfittare del big match di San Siro fra Inter e Juventus.

Napoli, la probabile formazione

Ancelotti, come al suo solito, si prepara a qualche cambio di formazione rispetto alla sfida contro il Cagliari. A maggior ragione in vista della Champions, dove il Napoli se la vedrà con il Genk per confermare il successo sul Liverpool. Tanti i ballottaggi e i dubbi da sciogliere. In porta si vedrà Meret, mentre in difesa il giovane Luperto prenderà il posto dello squalificato Koulibaly. Accanto a lui Manolas, mentre ai loro fianchi ci saranno Hysaj (ma occhio a Malcuit) e Ghoulam. A centrocampo, sugli esterni, spazio a Callejon e Insigne, con al centro uno fra Zielinski e Allan (il primo favorito) e Fabian Ruiz, che torna dunque dopo aver assistito all'ultima partita dalla panchina. Davanti Ancelotti si affida all'usato sicuro, ovvero alla coppia Llorente-Mertens, anche se non è da escludere la presenza di Milik.

NAPOLI (4-4-2) Meret; Hysaj, Manolas, Luperto, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Llorente, Mertens

Brescia, la probabile formazione

Il dubbio più grande di Corini riguarda la presenza o meno al San Paolo di Balotelli, tornato titolare contro la Juventus dopo aver saltato le prime quattro giornate per squalifica. Per questo non è detto che abbia i 90' sulle gambe o l'energia per iniziare dal 1'. Ayé, dunque, scalda i motori. Per il resto, Romulo trequartista, Martella favorito per la fascia sinitra.

Brescia (4-3-1-2) Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Balotelli, Donnarumma

I più letti