Parma-Torino, Mazzarri: "Attenti all'euforia"

Serie A

L'allenatore del Torino ha parlato alla vigilia del monday night contro gli emiliani, non sbilanciandosi su un eventuale impiego del difensore camerunense e dell'esterno d'attacco: "Devono ritrovare brillantezza attraverso la continuità". Parma-Torino sarà trasmessa lunedì 30 settembre, in esclusiva Sky, su Sky Sport Serie A e Sky Calcio Uno

PARMA-TORINO LIVE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Walter Mazzarri non si fida del Parma. Alla vigilia della sfida di campionato contro la formazione di D'Aversa, l'allenatore del Torino teme di replicare il brutto primo tempo contro il Milan e tende così ad abbassare gli entusiasmi: "Se dovessimo giocare come nel primo tempo contro i rossoneri, ne prenderemmo quattro con i ducali. L'euforia l'ho spenta così, semplice". Il ricordo di cui tener conto è la sconfitta della scorsa stagione: "Dobbiamo fare tesoro di quella prestazione, quando pensammo di fare un sol boccone del Parma ma ci siamo fatti trovare impreparati. Sono una squadra organizzata che sa difendersi molto bene, quando riparte poi con Gervinho e Inglese è micidiale. Dovremo essere aggressivi, ma anche equilibrati".

"Nkoulou e Verdi devono trovare continuità"

Dopo il periodo punitivo, potrebbe rivedersi in campo Nkoulou, un'assenza che finora ha pesato sul rendimento difensivo: "Nicholas è esperto e lavora bene, nonostante quello che è successo è pronto per giocare. Fino al Wolwerhampton stava benissimo, infatti stava giocando tutte le partite. Le gerarchie nel frattempo si sono azzerate, ma è pronto per giocare di nuovo. Potrebbe però avere un minutaggio limitato, gli manca la continuità, quella che ti permette di avere brillantezza". Un problema che condivide con Verdi, un altro giocare potenzialmente determinante per le sorti del Torino, ma ancora indietro fisicamente: "Può fare tanti ruoli, ma deve trovare brillantezza e la si ottiene con la continuità. Se dovesse giocare, lo metterò nella posizione che più si adatta a lui". Ma un altro che in attacco scalpita per ritrovare minutaggio e posto da titolare è Iago Falque: "L'ho visto particolarmente brillante - ha sottolineato Mazzarri - ovviamente non ha i 90 minuti nelle gambe nemmeno lui, ma lo vedo in netta ripresa". Una freccia in più nell'arco del Torino, necessaria per una squadra che vuole trovare continuità, dopo un inizio altalenante, per ambire ancora alla zona Europa. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche