Cristiano Ronaldo sfida Godin: Inter Juve e i precedenti in Champions League e Liga

Serie A

Vanni Spinella

Difficile trovare una coppia difensore-attaccante che si sia sfidata più volte nell’ultimo decennio. Dai derby di Madrid al derby d'Italia, passando per finali di Champions e un Mondiale, come se si rincorressero. Incredibile il bilancio dei loro precedenti

INTER-JUVE, LO SPECIALE

Ci piace pensare che domenica sera Diego Godin e Cristiano Ronaldo, trovandosi di fronte per l’ennesima volta, si lanceranno un’occhiata condividendo lo stesso pensiero: “Ancora tu?”. Difficile trovare una coppia difensore-attaccante che si sia sfidata più volte nell’ultimo decennio. Dai derby di Madrid al derby d’Italia, passando per Champions e Mondiale: quasi facessero apposta a rincorrersi, cercando sempre il modo di ritrovarsi.

La prima non è stata un derby

Per anni condottieri, anime e leader – uno tecnico, l’altro carismatico – delle due facce di Madrid, le loro sfide non si sono limitate alla Liga, vista la caratura di Real e Atletico: tra Champions, coppe e Supercoppe, il loro duello nell’ultimo decennio è un appuntamento fisso che si è ripetuto almeno una volta all’anno, spesso due, talvolta anche tre o quattro. Eppure, la loro prima sfida non è stata un derby. Manchester United-Villarreal, il 17 settembre del 2008 si gioca la prima giornata dei gironi di Champions: Godin è alla sua seconda stagione con gli spagnoli del "Sottomarino giallo", Ronaldo sta iniziando l'ultima alla corte di Sir Alex Ferguson, che nell'occasione lo manda in campo solo nella mezz'ora finale. Termina 0-0, come prima sfida nulla di eclatante: avranno modo di rifarsi.

11 anni ininterrotti di sfide

Da quel settembre 2008 fanno 11 anni filati in cui Godin e Ronaldo si affronteranno: il portoghese raggiungerà il rivale nella Liga passando al Real Madrid nell'estate 2009 e a distanza di un anno quasi esatto dal primo scontro (è il 23 settembre 2009) "battezzerà" Godin con un gol segnato dopo appena 2' di gioco di Villarreal-Real Madrid (finale 0-2). L'assist è di Sergio Ramos (un altro "nemico" ricorrente, per Godin), al suo fianco in attacco c'è Higuain. Dalla stagione seguente inizia l'era dei derby di Madrid (26 in tutto quelli con entrambi presenti in campo) durata 9 campionati, con i primi 4 in cui vince solo Ronaldo: 6 gol nel parziale per lui, che in un'occasione porta persino l'avversario all'espulsione. Quando per Godin pare evidente che incrociare Ronaldo sia una specie di maledizione, iniziano a ribaltarsi le sorti, ed è curioso che la prima vittoria in campionato per lui su Cristiano sia un 1-0 firmato dal compagno di reparto, ed ex interista, Miranda. Poi, quando CR cambia campionato, occorre una mano del destino perché la frequentazione si prolunghi, ed ecco il doppio scontro di Champions tra Atletico e Juventus di un anno fa a riunirli. Senza considerare il Mondiale...

Godin elimina Cristiano

Sì, perché nel giugno del 2018, in Russia, Godin e Ronaldo si ritrovano contro da capitani delle rispettive nazionali: Uruguay-Portogallo è uno degli ottavi di finale più affascinanti, risolto da una doppietta di Cavani (2-1 il finale) e con Godin che si prende cura di Cristiano dallo scambio dei gagliardetti fino al 90°. I due hanno appena terminato di affrontarsi nei derby di Madrid (è l'estate in cui Ronaldo passa alla Juventus), ma ciò non significa che siano terminati i derby di Madrid. Il 15 agosto 2018 si gioca il primo con il Real senza Ronaldo, in palio c'è la Supercoppa Europea: Godin, come se gli volesse mandare un messaggio a distanza, dopo appena 1' serve l'assist a Diego Costa per l'1-0. Vincerà l'Atletico 4-2, ma senza CR7 c'è meno gusto.

Entrambi in gol in quella finale di Champions

E poi c'è la finale di Champions. Quella finale di Champions, perché Godin e Ronaldo se ne sono giocati due, da avversari. Quella rimasta sicuramente sul gozzo dell'uruguagio è la finale dell'edizione 2014, giocata a Lisbona il 24 maggio. E' il giorno in cui Godin arriva a pochi secondi dalla gloria, con la sua rete al 36' (di testa, sfruttando un'uscita a vuoto di Casillas e saltando più di Khedira) vanificata al 93° da un altro colpo di testa, stavolta di Sergio Ramos, che pareggia i conti quando i Colchoneros avevano già le mani sulle orecchie della Coppa. Ai supplementari, il crollo psicologico è inevitabile, inversamente proporzionale all’euforia di un Real improvvisamente riemerso dall'inferno e che si vede regalata la possibilità di ripartire da zero in un’ultima mezz’ora di gioco. Segnano Bale e Marcelo, la chiude all'ultimo minuto un rigore di Cristiano Ronaldo fino a quel momento tutt’altro che extraterrestre e che esulta mostrando al mondo la tartaruga. Aperta da Godin, chiusa da Cristiano: un cerchio che al difensore interista fa ancora male adesso.

10 10 11

Il conto dei precedenti, dunque. Da quel Manchester United-Villarreal a oggi fanno 31 occasioni in cui Godin e Ronaldo si sono affrontati sul campo. Bilancio quasi in perfetto equilibrio, che vede 11 vittorie di Ronaldo, 10 di Godin e 10 pareggi. E allora, tornando a quella finale di Champions, è inevitabile pensare che, se dovessimo considerare il risultato al termine dei 90’ regolamentari, avremmo un pareggio in più e una vittoria in meno per Cristiano: 10 a 10, e 11 pari. Equilibrio perfetto.

Ovviamente più sbilanciato il confronto dei gol segnati: conseguenza delle diverse professioni – uno i gol li fa di mestiere, l’altro lavora soprattutto per evitarli – ma anche di un particolare accanimento di Ronaldo nei confronti dei “cugini” dell’Atletico nei suoi anni al Real. Ventidue le reti di CR7 nelle sfide in cui è stato marcato da Godin, due quelle del difensore, entrambe pesantissime (ma alla fine inutili) se si pensa che, oltre al già citato gol che aprì la finale di Champions poi persa nel 2014, c’è anche quello nel 2-0 che l’Atletico rifilò alla Juventus lo scorso febbraio negli ottavi della passata edizione di Champions, risultato poi ribaltato dalla tripletta di Ronaldo nella gara di ritorno a Torino. All'epoca, Godin era in pratica un giocatore dell'Inter da circa un mese: due piccoli antipasti di derby d'Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche