Sassuolo Inter, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

I nerazzurri si preparano a ripartire dopo il ko con la Juventus. Il Sassuolo, tuttavia, è la bestia nera degli ultimi anni: la vittoria contro i neroverdi manca da cinque partite e al Mapei non è più arrivato un successo dopo il famoso 7-0

Quando e a che ora si gioca Sassuolo-Inter?

La partita fra Sassuolo e Inter si gioca domenica 20 ottobre alle ore 12:30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Dove è possibile guardare Sassuolo-Inter?

Il match fra Sassuolo e Inter verrà trasmesso in esclusiva su DAZN.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

La sconfitta nel big match con la Juventus da dimenticare, così come gli infortuni causati dalle Nazionali. L'Inter si appresta a tornare in campo e cercherà di ripartire contro un avversario che negli ultimi anni ha creato non pochi problemi. I nerazzurri, infatti, non vincono da cinque incontri di Serie A contro il Sassuolo (1N, 4P): solo contro la Juventus hanno una striscia aperta senza successi più lunga (sei gare) contro una singola squadra del nostro campionato. Inoltre, dopo il successo per 7-0 nella prima gara al Mapei Stadium contro i neroverdi, l’Inter ha ottenuto appena una vittoria nelle successive cinque trasferte di Serie A contro il Sassuolo (4P). Piccola curiosità: quella tra Sassuolo e Inter è la sfida più giocata nell’anticipo domenicale di Serie A (cinque): in questo parziale, tre successi per i neroverdi, due per i nerazzurri.  

Come arrivano alla partita Inter e Juventus?

Tradizione non molto favorevole dunque, ma il Sassuolo non sta vivendo un buon momento, anzi. I neroverdi hanno perso quattro delle prime sei partite di questa Serie A, tra cui le ultime due di fila: non vengono sconfitti per tre incontri consecutivi in campionato da novembre 2017, con Cristian Bucchi in panchina. E dall'altra parte l'Inter non sbaglia un colpo lontano da San Siro: 3 su 3, fino a questo momento, per i ragazzi di Conte. Solo quattro volte nella sua storia ha vinto tutte le prime quattro gare esterne stagionali in Serie A (1966/67, 1997/98, 2002/03, 2012/13). Sassuolo (57%) e Inter (51%) sono inoltre due delle tre squadre con la più alta precisione di tiro in questo campionato - tra di loro solo la Lazio (56%).  L’Inter, infine, è la squadra che ha subito meno gol nel corso dei primi tempi di gioco in questa Serie A (uno), mentre nessuna formazione ne ha incassati più del Sassuolo (nove) in questo intervallo temporale.  

Quali giocatori possono essere protagonisti?

La difesa dell'Inter dovrà fare attenzione a Domenico Berardi, che ha preso parte attiva a cinque gol (quattro reti, un assist) nelle ultime sette sfide di Serie A contro l’Inter. Ben tre di queste marcature sono arrivate su calcio di rigore. L’ex centrocampista dell’Inter Alfred Duncan ha preso parte attiva a cinque gol in questo campionato (una rete, quattro assist) con appena quattro presenze; tuttavia, in 10 confronti di Serie A contro l’Inter, ha servito appena un passaggio vincente (zero gol). La prima rete in Serie A di Antonio Candreva con l’Inter lontana dal Meazza è arrivata al MAPEI Stadium, nel dicembre 2016 contro il Sassuolo: è l’unico nerazzurro ad aver segnato ai neroverdi con questa maglia nella competizione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche