Juve Bologna, De Leo: "De Ligt da rigore? Il braccio era largo, poteva intervenire il Var"

Serie A

Le parole dell'assistente di Mihajlovic sul presunto fallo di mano di de Ligt, che sarebbe potuto valere un rigore per il Bologna in pieno recupero: "Si poteva andare a rivedere l'episodio al monitor, sarebbe stato un bello spot"

Il Bologna lascia l' Allianz Stadium con l'amaro in bocca e la consapevolezza di essere andato ad un passo dal fermare la capolista. O ad un braccio, questione di punti di vista: "Quello di De Ligt in area era largo e sarebbe stato un bello spot anche per la nostra società se il Var fosse intervenuto", il commento nel post partita di Emilio Di Leo, assistente di Mihajlovic, sull'episodio che al 93' avrebbe potuto cambiare le sorti match. "Avremmo gradito se l'arbitro avesse deciso di rivederlo".

"Grande carattere, Sinisa ha fatto i complimenti ai ragazzi"

Resta la prestazione, che impone ai rossoblù di guardare con fiducia al prossimo impegno di campionato contro la Sampdoria. "Abbiamo giocato a testa alta in uno stadio importante", ha continuato Di Leo ai microfoni di Sky Sport. "C’è un po’ di rammarico perché sui gol subiti abbiamo commesso due errori. La squadra comunque ha reagito ed è stata sempre in partita, prendendosi anche qualche rischio con cinque giocatori offensivi in campo nel finale. Sinisa ha fatto i complimenti alla squadra, perché questi ragazzi non hanno mai mollato e hanno provato a pareggiare fino all’ultimo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche