Genoa, Thiago Motta: "Gasp o Mou? Ho le mie idee. Possiamo salvarci"

Le prime parole del nuovo allenatore del Genoa Thiago Motta nella conferenza stampa di presentazione: "Da giocatore ho ricevuto molto. Dobbiamo lavorare ogni giorno per onorare questa maglia. Criscito e Pandev? Possono dare tanto". Poi parla del suo 2-7-2: "Solo una provocazione per spiegare che i numeri contano poco"

Dieci anni dopo la sua unica stagione da giocatore in rossoblù, Thiago Motta torna al Genoa come allenatore. Per sostituire Andreazzoli e con la missione delicata di tirar fuori la squadra da una situazione complicata (penultimo posto in classifica con 5 punti): "Sono emozionato- ha dichiarato ai nostri microfoni-  ho una grande opportunità. Dobbiamo lavorare sodo ogni giorno per risalire".  L’ex centrocampista del Psg parla anche di Gasperini e Mourinho, grandi maestri che lo hanno allenato al Genoa e all’Inter: "Mi hanno scritto per farmi i complimenti. Mi hanno insegnato tanto e ora voglio affrontarli da avversario". Da loro ha imparato lezioniimportanti, ma Thiago ha la sua idea di calcio: "Voglio portare qui il mio pensiero e la mia filosofia", e dà spiegazioni su quello che aveva definito il suo modulo, il 2-7-2: "Solo una provocazione. Volevo far capire che nel calcio i numeri hanno poca importanza". Per il suo ritorno a Genova è stato decisivo Preziosi: "Ci siamo capiti al volo. Ci conosciamo bene e lo ringrazio per l'occasione che mi ha concesso". Thiago è sicuro di ricambiare la fiducia con i risultati: "Ci salveremo". Di seguito le dichiarazioni rilasciate nella conferenza stampa di presentazione.

1 nuovo post
Dove può arrivare il Genoa?
Non possiamo guardare troppo lontano Dobbiamo pensare a una partita alla volta. Da giocatore sfiorai Champions col Genoa? Sono fantasie, ora pensiamo a uscire da questa situazione difficile
- di Redazione SkySport24
Pandev cosa può dare al Genoa?
E' ancora un grande giocatore, può darci tanto
- di Redazione SkySport24
Avresti pensato di esordire da allenatore contro il tuo ex compagno Balotelli?
No, ma mi fa piacere. Gli auguro il meglio, non da questa partita però
- di Redazione SkySport24
Il Genoa non vince il derby da tempo. Da giocatore ne hai vinti 2. Cosa ti aspetti dalla squadra in occasioni del genere?
Pensiamo alla prossima partita. Dobbiamo fare un passo alla volta
- di Redazione SkySport24
Ci spiega la questione del modulo 2-7-2?
Una provocazione. I numeri non c'entrano niente nello schieramento. L'importante è la voglia di fare bene
- di Redazione SkySport24
Servirebbe un Thiago Motta a centrocampo?
Ormai ho fatto il mio tempo. Vedo dei bravi giocatori che possono migliorare. Ma ripeto dobbiamo crescere insieme, i risultati non dipendono dai singoli. Il merito è sempre del collettivo che fa emergere le individualità.
- di Redazione SkySport24
Il punto debole è la difesa?
Non il reparto in sé, ma la fase difensiva. Tutta la squadra deve difendere. I primi difensori sono gli attaccanti: se le punte difendono bene ne beneficia tutta la squadra. Non parlerò mai di singoli ma sempre di idea 
- di Redazione SkySport24
Puoi fare qualcosa per far rendere di più Schone?
E' un giocatore importante. Forse non è in forma come l'anno scorso ma sono sicura che la sua esperienza sarà preziosa
- di Redazione SkySport24
Al Genoa ritrovi Criscito.
Un grande giocatore, è il capitano di questo Genoa. Ma sono tutti importantissimi e sanno quello che devono fare
- di Redazione SkySport24
Che accoglienza ti aspetti con il Brescia?
Mi aspetto accoglienza alla squadra non a me. Penso che il clima a Marassi sarà positiva
- di Redazione SkySport24
Hai un'idea tattica per il Brescia?
Sì, ho un'idea. Vedremo. Ride(ndr)
- di Redazione SkySport24
Che idea ti sei fatto dei pregi e difetti del Genoa?
Pensiamo al futuro. Mi fa piacere che la società investa su alcune strutture, come il Centro sportivo
- di Redazione SkySport24
 I tifosi ti hanno amato come giocatore. Cosa cambia tra campo e panchina?
Solo il ruolo. Sono sempre lo stesso Thiago. Cercherò di essere sempre giusto con i miei giocatori. Ho una rosa completa, possiamo fare bene
- di Redazione SkySport24
Come è stato convinto da Preziosi?
C'è grande intesa tra noi, basta guardarci negli occhi
- di Redazione SkySport24
Cosa provi a essere il nuovo allenatore del Genoa? E cosa pensi della lotta salvezza?
Sensazioni positive,  è un onore tornare al Genoa. Siamo in una situazione difficile. Possiamo uscirne con il lavoro. La maglia del Genoa è importante, dobbiamo dare tanto ogni giorno. Così possiamo cambiare la situazione
- di Redazione SkySport24
Thiago Motta è arrivato a Villa Rostan. Inizia la conferenza
- di Redazione SkySport24

Ha vinto la concorrenza di Guidolin e Carrera, nomi che componevano la lista dei preferiti di Preziosi. Che, però, ha scelto lui. Con il Brescia la prima di una lunga serie di battaglie

- di Redazione SkySport24

Dopo mesi molto positivi al Genoa, Mourinho volle lui e Milito in quella che sarebbe stata l'Inter del Triplete

- di Redazione SkySport24

Col Genoa Thiago Motta ha giocato per una stagione: 27 presenze e 6 gol nel 2008/2009

- di Redazione SkySport24

Villa Rostan è la location scelta per la conferenza stampa

- di Redazione SkySport24

I più letti