Brescia, Corini esonerato: Cellino aspetta Diego Lopez

Serie A

È ufficiale: Eugenio Corini è stato esonerato dal Brescia. Paga le cinque sconfitte nelle ultime sei partite. Cellino ha già contattato Diego Lopez, filo diretto per liberarlo dal Peñarol. L'alternativa è Fabio Grosso

Penultimo posto in classifica con appena 7 punti e, soprattutto, una lunga crisi di risultati proseguita con la sconfitta di Verona contro l'Hellas. Dopo un inizio di stagione promettente, con 6 punti collezionati nelle prime quattro giornate, il Brescia ha raccolto solo un pareggio nelle ultime sei gare giocate, dove sono arrivate cinque sconfitte. Risultati che hanno portato alla scelta di esonerare Eugenio Corini, artefice del ritorno in Serie A del Brescia. Decisione ufficializzata con questo breve comunicato: "La Società Brescia Calcio comunica l’esonero del tecnico Eugenio Corini".

Si aspetta Diego Lopez

Cellino sta già lavorando al futuro della panchina e ha un'idea sul successore. Il presidente ha sondato Diego Lopez, suo ex calciatore e allenatore ai tempi del Cagliari. L'uruguaiano, però, al momento guida il Peñarol, con cui sta facendo benissimo avendo vinto il campionato di Apertura ed essendo a -1 dal Nacional primo in quello di Clausura. Diego Lopez ha chiesto di essere liberato al suo club, che avrebbe aperto a quest'ipotesi. Il filo diretto prosegue alla ricerca dell'intesa definitiva: in caso di accordo economico, l'uruguaiano dovrebbe essere il nuovo allenatore del Brescia. 

Alternativa Grosso, 'no' di Nicola

Oltre a Diego Lopez, Cellino avrebbe avuto dei contatti anche con Davide Nicola, ricevendo però una risposta negativa. L'alternativa all'uruguaiano è Fabio Grosso, che nelle ultime due stagioni ha guidato Bari ed Hellas Verona in Serie B. 

I più letti