Inter Hellas Verona, tutto quello che c'è da sapere

Serie A
©Getty

L'Inter e l'Hellas Verona si affrontano a San Siro nella 12^ giornata di Serie A sabato alle 18. Numeri, curiosità e statistiche sulla partita

Dopo la sconfitta per 3-2 in casa del Borussia Dormund in Champions, l'Inter di Antonio Conte si rituffa in campionato e ospita l'Hellas Verona a San Siro. I nerazzurri sono imbattuti da 16 partite contro il Verona in Serie A (13V, 3N): è la striscia aperta più lunga per l'Inter contro una singola avversaria attualmente presente nella competizione. Inoltre la squadra ha disputato 28 partite interne senza mai perdere contro gli scaligeri (17V, 11N), solo contro il Palermo conta più gare casalinghe senza sconfitte (29). Con Antonio Conte alla guida, ha segnato in tutte le prime 11 partite di campionato. Solo un allenatore nella storia è riuscito a mandare sempre in rete il club nerazzurro in tutte le prime 12 gare di Serie A: Luigi Simoni nel 1997/98. Nessuna squadra ha mantenuto più volte la porta inviolata di Inter e Verona in questa stagione di Serie A: sono infatti quattro i clean sheet per entrambe. Il Verona di Ivan Jurić, che ha vinto le ultime due partite di campionato, non arriva a tre successi di fila in Serie A da ottobre 2013. Ha inoltre subito solo nove gol in questo campionato ed è la miglior difesa al pari della Juventus. Solo nel 1984/85 i gialloblù avevano fatto meglio con 4 reti subite dopo le prime 11 gare.

 

Altre curiosità

Inter e Atalanta sono le uniche due squadre a vantare già due giocatori con almeno cinque reti segnate in questo campionato: Romelu Lukaku a 9 e Lautaro Martínez a 5.  Solo un giocatore, come debuttante in Serie A, ha fatto meglio del belga realizzando almeno 10 reti nelle prime 12 gare dell’Inter in campionato: si tratta di Stefano Nyers nel 1948/49. Con la rete nell’ultimo turno, Eddie Salcedo (18 anni, 33 giorni) è diventato il secondo marcatore più giovane in assoluto del Verona in Serie A, dietro solo a Moise Kean (17 anni e 215 giorni nell'ottobre 2017). Tra l'altro, l'attaccante classe 2001 nella stagione 2018/19 ha vestito la maglia dell'Inter, senza però esordire con la prima squadra.

I più letti