Nuovo stadio San Siro, Comune di Milano delibera il pubblico interesse

Serie A

Alessandro Acton

E’ arrivata l’attesa delibera del Comune di Milano, che dichiara il Pubblico Interesse per il nuovo stadio di Milan e Inter. Tra le condizioni il rispetto delle volumetrie e la rifunzionalizzazione di San Siro. I Club: "Valuteremo se le condizioni sono compatibili con fattibilità e sostenibilità economica del progetto"

C’è da parte della Giunta di Milano la dichiarazione di Pubblico Interesse sul piano di fattibilità tecnico-economica presentato da Milan e Inter lo scorso 10 luglio per il nuovo stadio da costruire sull’area di San Siro. Ma, come previsto, con alcune condizioni che i club dovranno rispettare nel presentare il progetto definitivo. Per quanto riguarda le volumetrie dell’area commerciale, il sindaco Giuseppe Sala dichiara che “saranno autorizzate solo nella misura prevista dal corrente Piano di Governo del Territorio del Comune di Milano”. Quindi inferiori rispetto a quelle inserite nel Masterplan. Sull’altra questione dibattuta, il destino del vecchio San Siro, aggiunge di essere pronto a valutare “soluzioni che non prevedano la rinuncia all’attuale impianto, bensì la sua rigenerazione attraverso altre funzioni”. In pratica recepite le linee guida arrivate dal voto del Consiglio Comunale. Ora è il tempo della trattativa con i club, in vista dei prossimi step istituzionali.

La nota ufficiale del Sindaco Sala

“Sulla questione stadio ci siamo sempre mossi con trasparenza e coerenza. Da subito avevamo detto che avremmo coinvolto prima il Consiglio Comunale e, solo dopo aver avuto il parere di chi rappresenta i cittadini, ci saremmo assunti, come Sindaco e Giunta, la responsabilità di decidere come procedere. Alla luce del percorso - tecnico e politico - compiuto fino ad ora, la Giunta tenutasi in data odierna ha deliberato il pubblico interesse alla proposta di Milan AC e Inter FC sullo stadio, ma eventuali altre opere (ad esempio spazi commerciali, uffici, hotel) saranno autorizzate solo nella misura prevista dal corrente Piano di Governo del Territorio del Comune di Milano. La costruzione di un nuovo impianto sportivo ha, comunque, aperto la questione sul futuro di San Siro. Ribadiamo la nostra volontà di rifunzionalizzarlo e pertanto siamo pronti a valutare soluzioni che non prevedano la rinuncia all’attuale impianto, bensì la sua rigenerazione attraverso altre funzioni”.

Inter e Milan: “Valuteremo sostenibilità economica del progetto”

Qualche ora più tardi un breve comunicato dei due club: “In relazione alla delibera odierna della Giunta Comunale, che riconosce il Pubblico Interesse alla proposta presentata da Ac Milan e Fc Internazionale Milano, i Club si riservano di analizzare nel dettaglio l’atto e valutare se le condizioni poste siano compatibili con la fattibilità e la sostenibilità economica del progetto”.

I più letti