Le probabili formazioni di Lecce-Genoa

Serie A
©LaPresse

Liverani ancora senza Lapadula: ballottaggio La Mantia-Farias, rientra Majer a centrocampo. Mosse Genoa: chance in arrivo per Pinamonti, riconfermati Pandev e Agudelo. Lecce-Genoa si giocherà domenica 8 dicembre alle ore 12:30 e sarà in diretta su DAZN

LECCE-GENOA LIVE

Pesanti punti salvezza in palio al Via del Mare, dove domenica Lecce e Genoa si sfideranno per la 15^ giornata di Serie A. Solo un ko nelle ultime cinque per la squadra di Liverani, che tuttavia in casa non ha ancora vinto in questa Serie A. E i rossoblù non perdono in trasferta da oltre un mese (ko 2-1 allo Juventus Stadium il 30 ottobre): dopo il debutto da tre punti contro il Brescia, Thiago Motta è però rimasto a digiuno nelle successive cinque gare. Il 3-2 in Coppa Italia sull'Ascoli ha quantomeno riacceso Pinamonti, il Lecce sarà la prova del nove.

Lecce, fuori Rossettini, recuperato Majer

Tante seconde linee, nel pesante ko di Ferrara con cui il Lecce è stato eliminato dalla Coppa Italia. Lo stesso Liverani ha ammesso di essere concentrato solo sul campionato. Contro il Genoa mancheranno Lapadula e Rossettini, entrambi squalificati. Dell’Orco è in pole per un posto da difensore centrale. In mezzo riecco Majer che riporterà in panchina uno tra Petriccione e Tachtsidis. Davanti ballottaggio La Mantia-Farias, con il brasiliano e Mancosu che non sono al meglio.

 

Lecce (4-3-1-2) probabile formazione: Gabriel; Rispoli, Dell'Orco, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Tabanelli; Shakhov; Babacar, Farias.

Genoa, tocca a Pinamonti?

La doppietta in Coppa Italia rilancia le quote di Pinamonti, che si candida così per togliere il posto nell’undici titolare a Favilli. Pandev e Agudelo vanno verso la conferma mentre in mediana c’è Lerager non al meglio. In difesa si dovrebbe rivedere Criscito con due possibili ruoli: esterno sinistro o centrale di difesa, qualora Motta decida di schierare Pajac in fascia. Out Zapata e Kouamé. Non convocati nemmeno Saponara, Gumus, Barreca e Lerager

 

Genoa (4-3-2-1) probabile formazione: Radu; Ghiglione, Romero, Biraschi, Criscito; Cassata, Schone, Sturaro; Pandev, Agudelo; Pinamonti.

I più letti