Lazio-Juventus, Maurizio Sarri: "Avere l'Inter davanti è uno stimolo in più per noi"

Juventus

Sarri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio: "Essere secondi in classifica deve darci uno stimolo in più. Il ginocchio di Khedira è peggiorato, Emre Can adesso avra più spazio. Non siamo ancora pronti per il tridente. Il pari con il Sassuolo? C'è stato un calo post Champions"

LAZIO-JUVE LIVE

1 nuovo post
Finisce qui la conferenza stampa di Maurizio Sarri
- di ninocr
Con la coppia Dybala-Ronaldo c'è meno peso in area di rigore?
 
"Non puoi vietare a Dybala di venire a prendere palla vicino ai centrocampisti, gli toglieresti una sua qualità. Così come non puoi togliere a Ronaldo la possibilità di partire decentrato, su questo ha costruito una carriera straordinaria. Bisogna trovare qualche accorgimento per riempire meglio l'area, anche sfruttando il trequartista". 
- di ninocr
Si può pensare a qualche rinforzo a centrocampo?

"Proveremo a farci giocare Bernardeschi e Ramsey, questo è il compito che spetta all'allenatore. Al mercato pensa la società". 
- di ninocr
La Lazio può lottare per lo scudetto?

"In questo momento lascia questa sensazione. Squadra forte, 18 punti in 6 partite e ora fa pensare che possa inserirsi". 
- di ninocr
A Bentancur manca solo il gol?

"È un calciatore importante. A livello fisico sta avendo numeri straordinari, a questo abbina grande qualità. Poi ha grandi margini di miglioramento essendo giovane. Se poi riuscisse a fare anche qualche gol in più, in futuro potrebbe fare ancora meglio". 
- di ninocr
Che differenze ci sono tra 4-3-3 e 4-3-1-2?

"Con la presenza di Douglas Costa è difficile pensare al trequartista. Il grande momento di forma di Dybala, invece, ci porta a prediligere l'1-2, quindi ora è difficile pensare a un altro cambiamento".
- di ninocr
Tatticamente che gara si aspetta nel primo tempo?

"Mi aspetto un approccio violento da parte loro, hanno una condizione mentale favorevole. Avranno grande determinazione, ci sarà da gestire quest'impatto".
- di ninocr
Preoccupato per la situazione del centrocampo?

"Sicuramente non sono contento, ma durante la stagione momenti in cui ci sono queste situazioni esistono. Rabiot per fortuna sta meglio, si è allenato con la squadra e fortunatamente sta superando i problemi avuti nelle ultime settimane. Dal punto di vista medico è guarito, deve ritrovare la condizione".
- di ninocr
La Lazio è in grande forma, come si affronta?

"È una squadra forte, al di là dell'aspetto tattico ha grandissima qualità. Quando riesce a portare la palla vicino all'area avversaria è la migliore in Italia per passaggi filtranti e una delle migliori in Europa in questa statistica. Bisogna tenerli lontani dalla nostra area, prepariamo quindi la partita per limitare tutti i grandi pregi degli avversari e per sfruttarne i difetti. Ma è una partita palesemente difficile".
- di ninocr
Avete perso Khedira. Ci sarà maggior spazio per Emre Can?
 
"Emre Can ha fatto delle apparizioni, è stato escluso solo dalla Champions ed è stato un qualcosa di pesante dal punto di vista mentale. Ma sa benissimo che in campionato sarà sempre tenuto in considerazione. Khedira ha grande personalità e attenzione, è una perdita importante. La situazione del suo ginocchio stava peggiorando in maniera non normale, questo è stato il motivo della decisione di farlo operare".
- di ninocr
Bernardeschi è stato criticato, lo si gestisce insistendo o facendolo riposare?
 
"È un ragazzo estremamente sensibile, lo si nota dalla differenza di sicurezza che ha in trasferta. Il rendimento è diverso, questa cosa gli sta pesando. Per noi è un giocatore importante, non deve farsi influenzare. Il mio compito è accompagnarlo, non farlo riposare". 
- di ninocr
Il secondo posto può darvi maggiore forza?
 
"Spero sia da stimolo avere una squadra davanti, potrebbe essere una motivazione in più". 
- di ninocr
Considera questo un turno già importante per il campionato?

"I punti sono tutti importanti, le partite hanno tutte lo stesso grado d'importanza. Poi a livello giornalistico è giusto enfatizzare questo tipo di partite, ma a livello razionale dico che siamo in una fase della stagione in cui manca ancora tanto alla fine. Chiaramente come tutti i punti, anche questi sono pesanti". 
- di ninocr
Dal punto di vista delle motivazioni è più confortato rispetto a una settimana fa?

"Nelle partite post Champions abbiamo maggiori difficoltà, a livello inconscio c'è un calo di motivazioni. È una mia ipotesi, non una certezza. Questa volta sono fiducioso, poi il campo risponderà". 
- di ninocr
Inizia la conferenza di Maurizio Sarri
- di ninocr

Stesso discorso per Paulo Dybala. L'argentino ha realizzato sette gol in Serie A contro la Lazio, contro nessuna squadra ha fatto meglio (al pari di Milan e Udinese). La prossima sarà la 200a presenza della Joya con la Juventus in tutte le competizioni.

- di ninocr
I biancocelesti sono la vittima preferita di Gonzalo Higuain in Italia. Con le 12 reti segnate alla Lazio in nove sfide nel massimo campionato, l'argentino è il giocatore che ha realizzato più gol nella competizione contro una singola squadra tra quelli attualmente in attività.
- di ninocr
La Lazio dovrebbe presentarsi all'appuntamento con la formazione tipo. Presenti tutti i 'magnifici quattro': Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Correa e Immobile.
 

LAZIO (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

- di ninocr

La squadra di Maurizio Sarri è però reduce dal pareggio per 2-2 contro il Sassuolo: questo risultato ha permesso all'Inter di compiere il sorpasso grazie al successo sulla Spal. La Juventus è ora al secondo posto a quota 36, a -1 dai nerazzurri

- di ninocr

Tra le squadre dei cinque maggiori campionati europei 2019/20, la Juventus è l’unica imbattuta in questa stagione in tutte le competizioni (15V, 4N)

- di ninocr

I più letti