Bologna-Milan, Piatek: "Ibrahimovic? È un campione, mi piacerebbe giocare con lui"

Serie A

Il centravanti polacco dopo la vittoria di Bologna: "Finalmente sto meglio, la prima parte di stagione è stata difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Ibra? È un grandissimo calciatore, ha grande esperienza e il Milan ha bisogno di questo tipo di giocatori"

Ancora una vittoria per il Milan, che ottiene il secondo successo consecutivo. Grande protagonista Krzysztof Piatek, autore del primo gol sul rigore e di un'ottima prestazione. Queste le parole dell'attaccante polacco dopo il 2-3 di Bologna: "Io penso che bisogna giocare tutti insieme, la cosa più importante è il gruppo ed abbiamo vinto insieme – ha dichiarato a Sky Sport - Il gruppo è la cosa più importante, non il singolo. Ora sto meglio, la prima parte di stagione è stata difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Adesso mi sento bene ed è questa la cosa più importante. Europa? Non lo so. Noi vogliamo sempre ottenere i tre punti, pensiamo alla partita successiva e la cosa più importante per noi è sempre il prossimo impegno”. Sul possibile arrivo di Ibrahimovic aggiunge: “È un grandissimo calciatore, ha grande esperienza e il Milan ha bisogno di questo tipo di giocatori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche