Bologna-Milan, Piatek: "Ibrahimovic? È un campione, mi piacerebbe giocare con lui"

Serie A

Il centravanti polacco dopo la vittoria di Bologna: "Finalmente sto meglio, la prima parte di stagione è stata difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Ibra? È un grandissimo calciatore, ha grande esperienza e il Milan ha bisogno di questo tipo di giocatori"

Ancora una vittoria per il Milan, che ottiene il secondo successo consecutivo. Grande protagonista Krzysztof Piatek, autore del primo gol sul rigore e di un'ottima prestazione. Queste le parole dell'attaccante polacco dopo il 2-3 di Bologna: "Io penso che bisogna giocare tutti insieme, la cosa più importante è il gruppo ed abbiamo vinto insieme – ha dichiarato a Sky Sport - Il gruppo è la cosa più importante, non il singolo. Ora sto meglio, la prima parte di stagione è stata difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Adesso mi sento bene ed è questa la cosa più importante. Europa? Non lo so. Noi vogliamo sempre ottenere i tre punti, pensiamo alla partita successiva e la cosa più importante per noi è sempre il prossimo impegno”. Sul possibile arrivo di Ibrahimovic aggiunge: “È un grandissimo calciatore, ha grande esperienza e il Milan ha bisogno di questo tipo di giocatori".

SERIE A: SCELTI PER TE