Fiorentina-Inter, Lautaro e Brozovic ammoniti: saranno squalificati col Genoa

Serie A

Il Toro e il croato salteranno per squalifica l'ultima gara del 2019. Emergenza in mezzo al campo per Conte e tra le alternative possibili c'è l'ironica candidatura del Sindaco di Milano, Sala: "Sono in ballottaggio con Agoumé"

INTER-GENOA LIVE

Piove sul bagnato in casa Inter. I nerazzurri, già obbligati a varie assenze, dovranno fare a meno di due altre pedine fondamentali nella sfida casalinga contro il Genoa. Nell'ultima gara del 2019, infatti, mancheranno Lautaro Martinez e Brozovic, ammoniti da diffidati contro la Fiorentina. Conte è in emergenza e con pochissime opzioni rispetto all'11 che scenderà in campo con la maglia da titolare contro i rossoblù. In fase offensiva, accanto a Lukaku, saranno Politano ed Esposito a giocarsi il posto. Il primo è da poco rientrato da un infortunio, mentre il classe 2002 ha raccolto 81 minuti fin qui tra Serie A e Champions League. Ancora più complicata la situazione in mezzo al campo, con il croato costretto a fermarsi dopo non aver saltato neanche un minuto nelle prime 16 giornate di campionato. Molto probabile a questo punto lo spostamento nella sua posizione di Borja Valero o, in alternativa, l'avanzamento di Skriniar sulla linea di centrocampo. Nel caso in cui sarà lo spagnolo - a segno da ex contro i viola - a piazzarsi in cabina di regia, resta da stabilire chi andrà ad occupare la sua casella. Tre le possibili scelte dell'allenatore: affidarsi ad Agoumé, giovane 17enne che ha debuttato in A al Franchi, o il recupero in extremis di uno tra Gagliardini e Sensi, soluzione comunque rischiosa a pochi giorni dalla pausa natalizia.

La terza strada: si candida Sala

La terza carta a disposizione di Conte sarà.... Beppe Sala. Il Sindaco di Milano è stato protagonista di un simpatico siparietto a poche ore dalla sfida tra Fiorentina e Inter, lanciando un'ironica candidatura alla squadra nerazzurra. Il primo cittadino ha pubblicato una foto su Instagram, vestito da calciatore e con la seguente didascalia: "Non fa freddo, non fa freddo, non fa freddo...". Un modo simpatico per esorcizzare le basse temperature, ma è stato al commento di un utente - che gli chiedeva di prendere il posto di Borja Valero, poi curiosamente autore di un gol - che Sala si è proposto con una battuta ironica: "Siamo in ballottaggio io e Agoumé". Ha ancora qualche giorno per convincere l'allenatore.

Il commento di Sala su Instagram

SERIE A: SCELTI PER TE