Cagliari-Milan, Maran: "Torniamo a far male agli avversari. Ibra in A, un bene per tutti"

Serie A

Cagliari-Milan aprirà la diciannovesima e ultima giornata del girone d'andata di Serie A. Dovrebbe essere l'esordio dal 1' per Zlatan Ibrahimovic

CAGLIARI-MILAN LIVE

"Ibra è un valore aggiunto per il campionato italiano, diventa subito giocatore centrale per il Milan e noi dovremo essere bravi a 'sporcare' questo punto di riferimento". Così Rolando Maran sulla sfida alla Sardegna Arena tra Cagliari e Milan. "Una squadra difficile da inquadrare per come sta cambiando in queste settimane - spiega Maran - ma quel che è certo è che ha un potenziale enorme". 

La striscia negativa

Sardi e rossoneri sono distanti sette lunghezze e gli isolani, sesti a 29 punti, non vincono da quattro partite. L'ultimo successo dei rossoblu, il 4-3 contro la Sampdoria di inzio dicembre. Da allora è arrivato un solo punto (2-2 in trasferta contro il Sassuolo) e 3 ko di fila. "Vogliamo cancellare questo alone che inevitabilmente si forma in situazioni come questa - dice -. Ci siamo allenati molto bene, la squadra è concentrata e arrabbiata". Quattro a zero con la Juventus forse psicologicamente alle spalle. "Sino al loro gol non avevamo rischiato nulla - ricorda Maran -. Il rammarico magari è legato al fatto che potevamo fare qualcosa di più in fase di costruzione e sul possesso palla". Da superare anche il problema dei gol subiti: almeno due a partita di fila dalla gara con la Fiorentina. "Dobbiamo migliorare - ammette l'allenatore - ci stiamo lavorando. Abbiamo fatto bene prima, abbiamo nelle corde la possibilità di tornare alla compattezza che ci ha permesso di subire meno reti nella prima parte del campionato. Dobbiamo tornare quelli che facevano male agli avversari". 

I precedenti

Il Milan ha battuto 40 volte il Cagliari, 8 le sconfitte e 26 i pareggi. Sarà la

38esima sfida in Sardegna dove i padroni di casa hanno conquistato 5 delle 8 vittorie complessive, perdendo 15 volte e pareggiando 17. Compito di Maran sarà quello di ridare ai sardi la vittoria che manca in casa contro il Milan dal 2017. Per l'allenatore trentino sarebbe la prima vittoria in 13 confronti contro il Milan, 10 sconfitte e 3 pareggi nei precedenti mentre contro Pioli il tecnico del Cagliari e' in vantaggio con 7 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte in 18 incontri. 

Cragno convocato

Maran riabbraccia Cragno, convocato per la prima volta dopo l'infortunio. "Sta con noi per 'onor di firma' e per riassaporare lo spogliatoio - sottolinea - ci sono ancora degli step da superare. Pronto per la Coppa? Vediamo, ci sono ancora diversi giorni". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche