È gol di Immobile e non autogol di Di Lorenzo in Lazio Napoli. VIDEO

fantacalcio
©Getty

La Lazio ha battuto il Napoli 1-0 grazie a un gol di Immobile in collaborazione con Ospina e Di Lorenzo: il portiere perde palla e consente la conclusione a porta vuota all'attaccante, il difensore è sul pallone ma svirgola il rinvio sulla linea. La Lega assegna però la rete a Ciro Immobile, non l'autogol dell'ex Empoli. Il motivo? Da regolamento un tentativo volontario di rinvio non può essere un'autorete se avviene a portiere battuto

Gol o autogol? È la domanda che si stanno facendo i fantallenatori di Ciro Immobile e Giovanni Di Lorenzo dopo la rete che al minuto 82 ha deciso Lazio-Napoli. E la risposta della Lega è stata la stessa da subito: il gol, o il +3 parafrasando la lingua del fantacalcista, è di Immobile. L’attaccante ruba palla a Ospina e calcia verso la porta; Di Lorenzo prova a fare il miracolo sulla linea ma calcia scoordinato, svirgolando il rinvio e non riuscendo a evitare il vantaggio dei padroni di casa. Il difensore avrebbe potuto salvare, ma da regolamento  i tentativi di allontanare il pallone non sono considerati autogol se arrivano a portiere battuto

Quando è autogol?

È autogol quando un giocatore calcia la palla direttamente nella propria porta: per esempio in caso di un retropassaggio sbagliato, di un rinvio errato o di un voluto tentativo di spazzare o allontanare il pallone che richiede la partecipazione attiva del difendente. Insomma, se Di Lorenzo avesse rinviato con Ospina in porta, sarebbe stato autogol. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche