Fiorentina, gioia Commisso: abbraccio con Iachini e la squadra. Il video

Serie A

Tutta la felicità del presidente della Fiorentina per la vittoria conquistata con la Spal nel finale: cinque ai giocatori, abbraccio con Iachini negli spogliatoi. "Speriamo che possa essere la partita della svolta" ha detto Commisso

Successo fondamentale, quello conquistato dalla Fiorentina, che si allontana dalla zona retrocessione e regala al presidente Rocco Commisso la gioia di godersi per la prima volta una vittoria al Franchi. Per questo, è voluto poi scendere negli spogliatoi per complimentarsi con i giocatori e con l’allenatore. Così li ha aspettati nel tunnel e ha battuto il cinque ad ognuno dei calciatori, mentre con Iachini c’è stato anche un abbraccio affettuoso, di liberazione. I tre punti ottenuti contro la Spal infatti danno una spinta importante ai viola, che permette di guardare con maggiore ottimismo al futuro. "Ho avuto paura come sempre, siamo stati più fortunati che in altre occasioni. Sono contento che ci siamo liberati di questa paura, il 2020 è già meglio dell’anno precedente. Speriamo che possa essere la partita della svolta, finora non abbiamo fatto bene con le piccole mentre siamo andati meglio con le grandi" ha commentato Commisso al termine della gara.

La mano di Iachini

Il presidente per il momento è soddisfatto dei passi in avanti che la squadra sta facendo sotto la nuova guida tecnica di Beppe Iachini. "Si è visto qualcosa di meglio sul piano del gioco ma serve ancora tempo, l’allenatore sta lavorando molto. Ci voleva questa vittoria, sono arrivato a Firenze chiedendomi quando avremmo vinto"” ha proseguito. Chiesa sta vivendo un momento complesso: "È stato molto sfortunato, ma si sbloccherà presto. Nel finale di partita abbiamo giocato molto bene, ma nel primo tempo no e sono entrato negli spogliatoi arrabbiato. Cutrone? Mi è piaciuto, si buttava spesso dentro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche