Napoli, il video messaggio di Insigne al piccolo tifoso: "Tornerai a sorridere"

Serie A

Con un videomessaggio il capitano azzurro ha voluto rincuorare Mario, il piccolo tifoso scoppiato in lacrime dopo il secondo gol segnato al San Paolo dalla Fiorentina: "Faremo un grande campionato e tornerai a sorridere con noi", la promessa

NAPOLI-JUVE LIVE

Al 77' di Napoli-Fiorentina le telecamere hanno catturato l'immagine che forse meglio raffigura il periodo degli azzurri. Un bambino in lacrime, un piccolo tifoso con la sua sciarpa al collo e abbracciato alla mamma che si è lasciato andare dopo il secondo gol viola. Vlahovic ha appena chiuso i conti con un bellissimo sinistro a giro, condannando la squadra di Gattuso alla terza sconfitta consecutiva in campionato dopo quelle con Lazio e Inter. La quarta nelle ultime cinque, nel mezzo l'unico sorriso con il Sassuolo. Un rendimento a cui Mario, questo il nome del bambino, non è di certo abituato, avendo sempre visto negli ultimi anni il suo Napoli lottare per ben altri traguardi: "Mi dispiace che ti sia messo a piangere per il risultato, ma ti prometto che alla fine faremo un grande campionato e che tornerai a sorridere con noi. Ti aspetto allo stadio, un abbraccio". Questo il videomessaggio mandato al tifoso da Lorenzo Insigne, che da capitano ha voluto parlare a nome di tutta la squadra. Mario, che il 19 gennaio ha festeggiato il proprio onomastico, è così tornato a sorridere, perché delle volte anche un breve video di circa 20 secondi può far dimenticare tutti i dispiaceri. Chissà se sarà o meno al San Paolo per la sfida con la Lazio. Non è Serie A ma Coppa Italia. Tuttavia in palio c'è una semifinale, un traguardo per cui sarebbe bello esultare.

 "Ho provato a rincuorarlo"

Mario ha nove anni e il calcio è la sua grande passione. Al San Paolo era in compagnia della mamma, che poi ha parlato in esclusiva a Il Mattino: "Ho provato a rincuorarlo e a fargli capire che nello sport non sempre può andare tutto bene - le parole di Carmela - era una serata di festa per tutti noi, sperava in un risultato diverso. In tanti hanno condiviso quell'immagine, il volto di Mario è diventato la fotografia ideale del momento". Nella speranza che possa tornare presto a sorridere, proprio come tutto il Napoli.

I più letti