Lazio-Spal 5-1: gol e highlights. Doppiette di Immobile e Caicedo, Inzaghi al 2° posto

Nessun problema all'Olimpico per i biancocelesti, vittoriosi 5-1 contro l'ultima della classe e provvisoriamente al 2° posto in attesa della risposta dell'Inter. Partita già indirizzata nel primo tempo con le doppiette degli scatenati Immobile (25 gol in campionato) e Caicedo (7 reti personali). Sfortunato Di Francesco che si arrende al palo. Nella ripresa c'è gloria anche per il baby Adekanye, Missiroli a segno per gli emiliani. Imbattuta da 16 turni, la Lazio tornerà in campo mercoledì contro il Verona nel recupero della 17^ giornata

MILAN-VERONA 1-1: GOL E HIGHLIGHTS

ATALANTA-GENOA 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

LAZIO-SPAL 5-1 (Highlights)

3' e 29' Immobile (L), 16' e 38' Caicedo (L), 58' Adekanye (L), 65' Missiroli (S)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu (72' Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (61' Jony); Caicedo (48' Adekanye), Immobile. All. Inzaghi

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Felipe (67' Zukanovic), Bonifazi; Strefezza, Dabo (70' Murgia), Missiroli, Castro (75' Valdifiori), Reca; Di Francesco, Floccari. All. Semplici

Ammoniti: Milinkovic-Savic (L), Di Francesco (S), Missiroli (S)


Interrotta la serie di 11 vittorie consecutive nel derby, la Lazio non perde le vecchie abitudini e riparte a pieni giri. Travolta 5-1 la Spal all’Olimpico, avversaria che all’andata aveva macchiato il cammino dei biancocelesti con una delle due sconfitte in campionato. Vendetta consumata con un primo tempo ad altissimi giri, quattro gol e una doppietta a testa per il solito Immobile (capocannoniere a quota 25 reti) e il partner Caicedo. C’è gloria anche per il baby Adekanye nella ripresa, secondo tempo già compromesso dove l’unica replica degli emiliani è di Missiroli. Prosegue il campionato straordinario della squadra di Simone Inzaghi, imbattuta da 16 turni e provvisoriamente al 2° posto in attesa dell’Inter. Posizione alle spalle della Juventus che, in caso di successo contro il Verona nel recupero (mercoledì alle 20.45) o di passo falso dei nerazzurri, diventerebbe realtà.

La cronaca della gara

Due solo novità per Inzaghi rispetto all’1-1 nel derby: indisponibile Correa rimpiazzato da Caicedo in tandem con Immobile, mentre in difesa gioca Bastos a causa delle condizioni di Luiz Felipe e Patric. Dall’altra parte Semplici perde gli squalificati Petagna e Valoti, assenze pesanti colmate dall’ex Floccari e dalla new entry Castro. Pronti-via e Immobile la sblocca al 3’ dagli sviluppi di corner, zampata sotto porta per un bomber dalla stagione magica. C’è gloria per lui e pure per Caicedo, puntuale nel facile tap-in dopo il palo di Lazzari. Spal alle corde dopo 16 minuti, d’altronde è pure l’ex Lazzari a sfiorare il tris in avvio. Ci prova Castro ma chi non è perdona è il solito Ciro, capocannoniere della Serie A con 25 gol (in 21 partite) a segno da posizione defilata: c’è la deviazione di Berisha, fuori dai pali, che vanifica l’intervento di Tomovic appostato sulla linea di porta. Sfortunato Di Francesco che colpisce il palo, spietato nuovamente Caicedo che combina con Immobile e piazza il pallone dove Berisha non può arrivare. E all’intervallo è già 4-0. Ripresa che concede la ribalta ad Adekanye (fuori Caicedo) che al 58’ trova il suo primo gol biancoceleste sull’assist di Lazzari. Risultato ampiamente blindato e solo ritoccato da Missiroli, autore del 5-1 per la Spal al termine di un’azione personale. Da lì al fischio finale è solo una passerella per la Lazio tra gli applausi di un pubblico che non smette di sognare.

1 nuovo post
FINISCE QUI! VINCE 5-1 LA LAZIO!
- di luca.cassia
88' - Non ci sarà recupero
- di luca.cassia
87' - Immobile! Non si fa sorprendere Berisha sul primo palo!
- di luca.cassia
85' - Provvidenziale Leiva che mura la conclusione di Di Francesco all'interno dell'area
- di luca.cassia
83' - Botta dalla distanza di Valdifiori, destro che non crea problemi a Strakosha
- di luca.cassia
82' - Risultato ampiamente compromesso e gara che scivola verso il fischio finale
- di luca.cassia
Ammonito!
80' - Giallo per Missiroli che abbatte Adekanye in ripartenza
- di luca.cassia
Cambio!
75' - Finisce qui la gara di Castro, spazio a Valdifiori
- di luca.cassia
74' - Bastos! Ci prova anche il difensore biancoceleste non nuovo ai gol: gran botta che non va lontana dall'incrocio!
- di luca.cassia
Cambio!
72' - Qualche minuto anche per Vavro, dentro per Radu
- di luca.cassia
Cambio!
70' - Spazio per un altro ex come Murgia, che prende il posto di Dabo nella Lazio
- di luca.cassia
Cambio!
67' - Debutto nella Spal per Zukanovic, prelevato dal mercato degli svincolati: esce Felipe
- di luca.cassia
Leggera nell'occasione la difesa biancoceleste, punita dall'iniziativa personale di Missiroli che porta il pallone e lo scarica alle spalle di Strakosha!
- di luca.cassia
Gol!
65' - MISSIROLI! ACCORCIA LA SPAL!
- di luca.cassia
62' - Il gol di Adekanye è la prima rete in questa Serie A di un nuovo acquisto biancoceleste, sinonimo di un gruppo davvero consolidato a disposizione di Simone Inzaghi
- di luca.cassia
Cambio!
61' - Dentro Jony per Lulic nella Lazio
- di luca.cassia
Ammonito!
61' - Frustrazione per Di Francesco, giallo per l'entrata in ritardo su Leiva
- di luca.cassia
60' - Per la terza volta nella sua storia in Serie A la Lazio ha segnato almeno cinque gol in due gare interne di fila (1995 e 2017 le altre)
- di luca.cassia
C'è gloria anche per l'attaccante 20enne al primo gol con la maglia biancoceleste: filtrante di Milinkovic-Savic per l'incursione di Lazzari, assist al centro e tap-in di Adekanye!
 
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche