Parma-Lazio, Inzaghi: "Classifica sempre più bella, c'è alchimia. Scudetto? Non parlo"

Serie A

L'allenatore biancoceleste dopo la vittoria di Parma: "Successo meritato e importante, la classifica si fa sempre più bella. C'è grande alchimia nel gruppo, altrimenti non avremmo fatto questo percorso. Quella con l'Inter sarà una grande sfida"

La Lazio non si ferma più: 0-1 a Parma e 18° risultato utile consecutive. Una rete di Caicedo permette alla squadra biancoceleste di vincere al Tardini e di portare a casa tre punti fondamentali, che la proiettano a -1 dalla vetta della classifica. Simone Inzaghi, però, non parla di scudetto: "Abbiamo fatto una grande partita contro un avversario non semplice, l'unico neo è stato non aver fatto il secondo gol che avrebbe chiuso la partita – ha dichiarato l'allenatore della Lazio a Sky Sport - Ma siamo stati attenti, sono soddisfatto. La classifica è sempre più bella, vincere a Parma con tanti nostri tifosi al seguito è un'emozione che ti rimane". Nella prossima giornata ci sarà la sfida tra Lazio e Inter, a tutti gli effetti uno scontro scudetto: "Faccio i complimenti ai nerazzurri per quello che stanno facendo. Domenica prossima sarà una bellissima partita in una fantastica cornice di pubblico. L'Inter è una grande squadra, anche noi stiamo dimostrando di esserlo".

"Squadra compatta, c'è grandissima alchimia"”

In un momento importante, la Lazio ha trovato nuove risorse anche dalla panchina: "Non ho mai avuto dubbi. Parolo è un calciatore straordinario che dovrebbe sempre giocare, il suo problema è che ho giocatori come Luis Alberto e Milinkovic. Poi Acerbi ha fatto il terzo benissimo, anche Patric è stato bravissimo. Con questa compattezza di squadra si va avanti. C'è grandissima alchimia con tutti i ragazzi, altrimenti non avremmo fatto questo tipo di percorso. Discussione con D'Aversa? Roberto è un amico, non c'è stata nessuna schermaglia. È normale che a loro dispiacesse per la sconfitta, ma credo che la Lazio abbia meritato la vittoria. Loro protestavano per un rigore, però ce n'era uno ancora più netto per noi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche