Spal, Di Biagio: "Siamo vivi, difesa a 4 e più gol. Salvezza non impossibile"

Serie A

Il nuovo allenatore della Spal si è presentato in conferenza stampa: "Siamo la squadra più forte tra quelle che lottano per la salvezza. Ho sentito Semplici, è mio amico, ma ora voltiamo pagina"

Una sfida nuova, diversa, per Gigi Di Biagio, diventato il nuovo allenatore della Spal. "Tra le squadre coinvolte nella lotta per la salvezza, questa mi è sembrata la più forte da fuori e l’ho detto ai giocatori perché ci credo" ha detto con determinazione durante la conferenza stampa di presentazione. Di Biagio ha rilevato Semplici, l’artefice della risalita dei ferraresi: "L’ho sentito, sono un suo grande amico e qui ha fatto la storia. Ora però bisogna voltare pagina, le cose nell’ultimo periodo non sono andate bene". Il nome dell’allenatore era già in giro da diverso tempo, anche per altre squadre: "Sono stato cercato da più club, con la Spal ci siamo incontrati nel modo giusto. Non sarà facile ma non è impossibile, non ho paura e sono convinto che basti poco per far cambiare la prospettiva alla squadra. Proveremo ad accorciare sabato fin da subito".

La nuova Spal

Semplici ha sempre proposto il 3-5-2, Di Biagio ha delle idee diverse. Ma per il momento non vuole stravolgere nulla: "Nel mio DNA c’è la difesa a quattro ma valuterò tutto con attenzione in questi allenamenti, i cambiamenti arriveranno con calma. Lo scetticismo è normale, ma ho poco tempo per convincere tutti e proverò a tirare fuori il massimo dei miei giocatori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche