Probabili formazioni di Milan-Torino: Calhanoglu infortunato

Serie A
©Getty

Pioli perde Calhanoglu, non convocato a causa di una lesione al muscolo ileopsoas destro, e si affida a Paquetà dal primo minuto; Moreno Longo pensa a Edera. Conti e Izzo squalificati. La partita è in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251

MILAN-TORINO LIVE

Il Monday Night che chiude la 24^ giornata di Serie A vede Milan e Torino scontrarsi a San Siro: si tratta del confronto numero 148 tra i due club in Serie A, per un bilancio di 59 vittorie a 33 per i rossoneri (55 i pareggi). Reduce da due vittorie di fila contro il Milan in Serie A, il Torino porta con sé il ricordo dell'ultima sconfitta bruciante (ai supplementari, in Coppa Italia) che è costata l'eliminazione dalla competizione alla squadra di Mazzarri, oggi guidata da Moreno Longo. L'attuale allenatore granata ha debuttato con una pesante sconfitta casalinga rimediata dalla Samp. Il Milan, invece, è reduce dal ko nel derby: una rimonta che resterà un rimpianto indelebile nella memoria storica dei rossoneri. 

Milan: out Calhanoglu, c'è Paquetà

Stefano Pioli affronta il Toro con un'assenza dell'ultimo momento: Calhanoglu non è stato convocato a causa di una lesione al muscolo ileopsoas destro e al suo posto dovrebbe agire Paquetà alle spalle di Ibrahimovic. Per il resto sarò lo stesso undici visto in Coppa Italia contro la Juve: Conti è squalificato e Biglia e Krunic sono out per infortunio, così ci sarà Calabria nel ruolo di terzino destro. Kjaer confermato al fianco di Romagnoli e Rebic a completare la linea di centrocampo composta da Castillejo, Kessie e Bennacer. Ibra unica punta con Paquetà alle sue spalle.

MILAN (4-4-1-1) Probabile formazione: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Paquetà; Ibrahimovic. All. Pioli

Torino, chance per Edera nel 3-5-2

I granata ritrovano il Milan, che lo scorso 28 gennaio aveva eliminato la squadra di Mazzarri dalla Coppa Italia. Rispetto a quella sfida, Moreno Longo non può contare sullo squalificato Izzo, assenza che consentirà a Bremer di potersi confermare uomo incubo dei rossoneri. In quell'occasione il difensore brasiliano mise a segno una doppietta che comunque non bastò a valere il passaggio del turno. Bremer comporrà assieme a Lyanko e Nkoulou il terzetto che proteggerà Sirigu da Ibra e compagni. Sulle corsie laterali, Longo sembra orientato a schierare De Silvestri e Ansaldi, quest'ultimo favorito su Ola Aina. In avanti, in un probabile 3-5-2 con Berenguer arretrato, potrebbe essere sacrificato Verdi: al suo posto Edera.

TORINO (3-5-2) Probabile formazione: Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Rincon, Berenguer, Ansaldi; Edera, Belotti. All. Longo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche